16 Settembre 2019 Segnala una notizia
Libri in transito a Monza: alla Casa del Volontariato approda il Bookcrossing

Libri in transito a Monza: alla Casa del Volontariato approda il Bookcrossing

13 Marzo 2019

Il bookcrossing approda a Monza. Avete presente quei libri che vengono lasciati sulle panchine, in aeroporto, in metropolitana, o in appositi contenitori, perché possano essere letti anche da altre persone? Si tratta di una pratica ormai molto diffusa in tutto il mondo, ora arriva nel cuore della Brianza e si colloca all’interno della Casa del Volontariato di Monza. E’ appena stata inaugurata la prima di due librerie contenti diversi libri pronti per essere portati via e scambiati con altri.

‘Già lo scorso anno abbiamo allestito una piccola libreria di testi da prendere in cambio di altri. Purtroppo però non è andata molto bene, i libri sono spariti. Quest’anno abbiamo voluto riprovarci – spiega Assunta Betti, Presidente della Casa del Volontariato – e fiduciosi abbiamo iniziato allestendo la prima libreria. Poi ne seguirà un’altra. La nostra speranza è che tante persone vengano qui, si fermino a scegliere un libro, magari ne portino alcuni già letti da casa e se capita, scambino anche due parole con i nostri volontari’.

A partire proprio da oggi, la Casa del Volontariato diventa quindi un punto di incontro anche per gli amanti della lettura. Monza guarda oltre confine e per un attimo diventa un po’ come Berlino, dove molte vecchie cabine telefoniche sono state trasformate in mini librerie per il bookcrossing.

Per l’immediato futuro poi, se tutto dovesse andare per il meglio, ci sarà un’altra interessante novità: ‘Vorremo allargare la libreria e aggiungere una piccola area riservata alla lettura, cosicché le persone abbiano modo anche di fermarsi qui un po’ più a lungo. Un piccolo angolo contro la solitudine’, ci anticipa la presidente.

Qualcuno un giorno ha detto: ‘Se ami un libro, lascialo libero. Leggilo, e poi abbandonalo’. Ora anche Monza può dirsi portavoce del bookcrossing.
A noi non resta che augurare buona lettura a tutti!

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi

Trasfusione di sangue sbagliata: 84enne muore all’ospedale di Vimercate

Sono in corso in queste ore gli accertamenti di Regione Lombardia. Al vaglio un possibile errore umano

Resta incastrata con l’auto tra le sbarre del passaggio a livello: denunciata

Conseguenze sul traffico ferroviario: la circolazione ha subito ritardi, il treno bloccato è ripartito solo 45 minuti dopo

Da Varedo al festival di Venezia: Patty Acconciature cura la testa dei Vip

Patrizia Loi, titolare di Patty Acconciature spiega l'importanza della cura del cuoio capelluto

Tariffazione integrata, Regione Lombardia: “chi usa solo il treno non subirà aumenti”

Trenord presenterà a breve i meccanismi di rimborso per scongiurare l'aumento degli abbonamenti per i viaggiatori 'monomodali'.

Monza, San Rocco: ferito alla testa e al corpo, portato d’urgenza al Niguarda

Trasportato d'urgenza al Niguarda, il 27enne, noto alla forze dell''ordine per reati legati al mondo della droga,  al momento non è in pericolo di vita.