19 Giugno 2019 Segnala una notizia
Vimercate, i volontari rimuovono la montagna di rifiuti dagli argini del Molgora

Vimercate, i volontari rimuovono la montagna di rifiuti dagli argini del Molgora

11 Febbraio 2019

Ecco la migliore dimostrazione che denunciare, senza girarsi dall’altra parte, a volte porta i suoi frutti. Le immagini dei rifiuti accumulati sull’argine del Molgora in via Isola Stucchi, a San Maurizio a Vimercate, non potevano e non possono infatti lasciare indifferente chi ha per davvero a cuore il bene dell’ambiente che lo circonda.

E il numero delle segnalazioni inviate con senso civico dai cittadini in comune in questi mesi, sui cumuli di materiale più disparato rinvenuti dalla scorsa estate nell’area all’altezza del ponte di Ruginello, resa fatiscente dagli incivili, in questo caso ha avuto il merito di attivare l’amministrazione ad intervenire.

Così, a seguito delle ripetute osservazioni, a fine gennaio la Protezione Civile locale ha rimosso il primo problema che vessava il corso d’acqua: un grosso tronco che era caduto nell’alveo del torrente. La situazione ha scomodato anche il sindaco Francesco Sartini, che ha fatto un sopralluogo per verificare di persona lo stato di salute delle sponde ammalorate.

Nella giornata di sabato i volontari delle tute gialle hanno fatto il “grosso” del lavoro, ripulendo gli argini dalla sporcizia abbandonata sui versanti interessati. Parti di biciclette, sedie, inerti, reti ortopediche, il classico pneumatico e gli oggetti più impensabili, sono stati recuperati dai volontari del gruppo.

Operatori impegnati anche nell’operazione del taglio di un ramo di grosse dimensioni sopra il torrente. Toccherà ora a CEM completare l’opera di pulizia, liberando il sentiero a fianco al Molgora dal materiale raccolto in un unico grande mucchio dalla Protezione Civile accanto al sentiero.

“Ci siamo accordati con la Protezione Civile per rimuovere quello che rischia di ostruire il decorso dell’acqua – ha commentato il sindaco Francesco Sartini – In quel tratto abbiamo rilevato che la quantità di rifiuti scaricati incivilmente iniziava ad essere importante, percui siamo intervenuti con un lavoro di ripulitura complessivo. Questi per lo smaltimento delle discariche abusive sono costi elevati che pesano sulla comunità.

Sul punto specifico oggetto della discarica, stiamo valutando la possibilità di porre uno sbarramento alla strada per evitare l’accesso ai mezzi e disincentivare lo scarico, ma è un deterrente che limita la fruizione ai cittadini e personalmente preferisco puntare su meccanismi di registrazione. A questo proposito, a breve installeremo tre fototrappole sul territorio, e andremo a gara per l’installazione di un sistema di videosorveglianza territoriale. Da questo punto di vista infatti Vimercate è rimasta indietro anche rispetto a piccoli comuni del nostro territorio”.

Una storia di buonsenso civico a lieto fine, che fa riflettere sulle potenzialità della collaborazione positiva tra cittadino e amministrazione.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Lucchini
Amante dell'arte e della (buona) musica, mi diverto ad addentrarmi negli angoli inesplorati della cronaca locale, alla ricerca di verità e curiosità del borgo accanto. Scrivo per passione. Lo stile? Per me non è importante, è tutto.


Articoli più letti di oggi

Sesso in cambio di denaro: prete ricattato da tre brianzoli. Arrestati

Un 23enne di Bernareggio, una coetanea di Seregno e un 29enne di Ronco sono accusati di avergli estorto più di 6mila euro

Metro a Monza, l’annuncio del sindaco Allevi “Entro luglio a Roma per la firma”

Il borgomastro non ha dubbi: "Siamo molto vicino a chiudere. Per scongiurare ogni imprevisto ci siamo dati una deadline per la firma a Roma, ovvero entro il mese di luglio".

Monza, un residente: “Basta spaccio al ‘Parco 80’, situazione insostenibile”

Una segnalazione anonima arrivata alla redazione di Mbnews ci descrive una situazione che sta degenerando nella piazza di Parco 80 a causa del consumo di droghe leggere.

Parco 80 Monza

Monza, in mille alla “Cena in bianco”. Oltre 15mila persone per la nostra diretta live

Il 29 giugno si terrà la prima edizione della manifestazione a Cinisello Balsamo.

Sopralluogo ATP a Monza: “Struttura super”. Per i campi arriva l’esperto australiano

Una verifica che a Monza, in vista del progetto dell'Atp 250 'Monza Open 2020', non poteva andare meglio.