11 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Dichiarazione shock del pentastellato Amatetti: "Il Movimento 5 Stelle è morto"

Dichiarazione shock del pentastellato Amatetti: “Il Movimento 5 Stelle è morto”

19 Febbraio 2019

«Il Movimento 5 Stelle è morto». Così Carlo Amatetti, un duro e puro del M5S, consigliere di maggioranza a Vimercate, ha esordito su Facebook ieri, lunedì 18 febbraio, a seguito della votazione sulla piattaforma Rousseau in merito all’autorizzazione a procedere contro Matteo Salvini in relazione al Caso Diciotti.

«Oggi il M5S delle origini, dopo essere sopravvissuto a una serie di ictus, è morto» ha scritto il pentastellato. «Cosa è diventato? Non lo so ancora. In ogni caso non lo ha ucciso l’esito della votazione ma l’approccio manipolatorio dei vertici. Vergogna».

Insomma, se grazie al voto dei grillini, Salvini e il Governo sono salvi, il Movimento 5 Stelle non sembra godere di buona salute. Tante le testimonianze, anche tra gli attivisti brianzoli. A parte Amatetti, anche il senatore brianzolo Gianmarco Corbetta ha affidato ai social il suo punto di vista sulla questione e lo ha fatto in un lungo post precedente al voto, in cui ha affermato che avrebbe votato a favore dell’autorizzazione a procedere. 


«Il mio giudizio personale, che esprimerò da iscritto al Movimento votando domani su Rousseau, è che l’interesse pubblico perseguito dal ministro non è preminente rispetto all’interesse che si ipotizza violato – ha scritto – Quindi voterò a favore dell’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro (e anche di eventuali altri ministri che dovessero trovarsi nella stessa situazione)».

Alla fine, il leader della Lega ha vinto e ha potuto ringraziare «il caro amico Luigi per la correttezza». Un ringraziamento amaro, perché il voto sembra al contrario indebolire Di Maio, che rischia di pagare un prezzo pari al 40,95% di attivisti che hanno votato no. Se il Ministro dello Sviluppo Economico ha espresso soddisfazione per la coesione del Governo, il risultato infatti non fa che certificare la netta spaccatura all’interno del Movimento.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Il Capodanno a Seregno sarà rock!

Al PalaSomaschini, concerto-tributo dedicato ai Queen in attesa del 2020

Vedano, La Casa Francesco inaugura il poliambulatorio (gratuito) per i più deboli

L'iniziativa, chiamata “Le comunità della Salute” mette al centro il benessere per ogni cittadino e propone un servizio sanitario di qualità per tutti, senza distinzioni socioeconomiche. 

Monza, con gli Sky Box un altro passo verso un futuro da grande squadra

Durante la partita con la Giana Erminio si è alzato il sipario sugli Sky box di cui si era parlato molto in questi mesi.

Monza, Controllo di vicinato: in arrivo più di cento cartelli nei quartieri della città

Alcuni ci sono già, altri arriveranno presto. Il simbolo dell'associazione avvisa residenti e malintenzionati che in quella zona ci sono cittadini pronti a segnalare furti, rapine e altre illegalità.

Cancello in tilt, automobilisti prigionieri del Parco di Monza 

Insomma, traffico in tilt in entrata e in uscita dal Parco. Ignote le cause. Un quarto d'ora di attesa, il tempo di arrivare sul posto per "liberare" gli automobilisti imbufaliti.