Quantcast
Teatro Binario 7: il pubblico della rassegna "Terra" in aumento - MBNews
Cultura

Teatro Binario 7: il pubblico della rassegna “Terra” in aumento

A ogni spettacolo prendono parte circa 200 persone. Gli abbonati sono una cinquantina.

equivoci-musicali-alice-baccalini

Il pubblico aumenta e l’età media delle persone che decidono di dedicare una serata alla musica si sta abbassando anno dopo anno. Giunto al quinto anno di gestione della rassegna musicale “Terra” al Binario 7 di Monza, Rachel O’ Brien, direttore artistico dell’associazione Equivoci Musicali che organizza i concerti, tira le somme. E le somme sono positive.

“La stagione, anche quest’anno sta andando molto bene– ha spiegato Rachel O’ Brien-. I numeri sono in crescita e ogni concerto ha un pubblico composto da circa 200 persone“. Gli abbonati sono una cinquantina. “L’età media si sta abbassando e sono sempre di più le coppie sui 40-45 anni che comprano un biglietto per assistere ai nostri spettacoli. Gli under 30 invece – ha commentato il direttore artistico di Equivoci Musicali- sono un po’ più difficili da coinvolgere perché per la maggior parte dei casi frequentano teatri e locali a Milano come il Blue Note”.

Un ampliamento del pubblico dovuto soprattutto all’offerta culturale che la rassegna Terra ha, anno dopo anno, modificato e ampliato. “La proposta dei concerti abbraccia diversi stili musicali che vanno dalla musica classica al jazz fino al blues, per poter coinvolgere un pubblico sempre più ampio. Il 4 maggio, addirittura – ha annunciato Rachel o’ Brien- abbiamo messo in calendario uno spettacolo di danza. Speriamo che il pubblico sia entusiasta come noi della proposta di altissimo livello che abbiamo organizzato”.

Sul palco del Binario 7 si terrà infatti un balletto a cura di Performing Danza, diretta da Stefania Curtoni. Sabato 23 febbraio è invece in programma “Babele” suoni dell’est, canti dell’ovest”, una serata all’insegna della musica balcanica.

L’associazione Equivoci musicali, oltre che a Monza, in questo momento sta seguendo anche altre rassegne sul territorio come la stagione “Palazzo Marino in Musica” a Milano e il Festival di musica antica a Villa Citta di Lainate.