13 Aprile 2021 Segnala una notizia
Più sicurezza sui mezzi pubblici grazie alle corse gratis per forze dell'ordine

Più sicurezza sui mezzi pubblici grazie alle corse gratis per forze dell’ordine

28 Febbraio 2019

Più sicurezza nel trasporto pubblico, con le forze dell’ordine che viaggeranno ancora gratis sui servizi ferroviari regionali, su gomma e anche quelli presenti sul lago di Como e Iseo, grazie al Protocollo sottoscritto dal presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e gli assessori regionali ad Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile e Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, con i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e Armate, le Associazioni di categoria del trasporto pubblico ed i rappresentanti delle società esercenti il servizio.

“Questo Protocollo è l’ennesima dimostrazione di un’intelligente e fattiva collaborazione che abbiamo avviato per migliorare la sicurezza, anche quella percepita, sui treni e le stazioni – ha spiegato il presidente Fontana – dall’inizio del nostro mandato, i treni, sia per quanto riguarda il materiale rotabile, la rete e la sicurezza, sono al centro della nostra attenzione”. L’investimento confermato per garantire maggiore sicurezza ai cittadini che viaggiano con i mezzi pubblici sarà di 6 milioni di euro, come ha confermato l’assessore alle Infrastrutture Terzi: “attraverso questo stanziamento consentiamo agli appartenenti alle Forze dell’ordine e alle Forze Armate di circolare gratuitamente sui mezzi pubblici, in cambio di intervento in caso di bisogno”. Poi Claudia Terzi ha proseguito “la loro presenza sui mezzi pubblici ha avuto un significativo effetto deterrente e, in molti casi, i loro interventi a tutela degli utenti e del personale di bordo sono stati provvidenziali”. Per
il futuro Regione Lombardia ha spiegato di lavorare a 360 gradi sul tema sicurezza. I nuovi treni che arriveranno a partire dal prossimo anno, come ha precisato l’assessore Terzi “saranno tutti dotati di un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso in grado di assicurare tempestività negli interventi”. Tra i passi concreti, a braccetto con il Governo, ci sarebbe anche un rinforzo di agenti di polizia garantito per la tutta la Regione. Quando gli agenti e i carabinieri viaggiano in borghese sui mezzi pubblici, in particolare sui treni, secondo l’assessore De Corato “danno maggiore sicurezza ai viaggiatori”. Ad esempio, ha proseguito “a Monza un poliziotto sul treno è intervenuto, fuori servizio, per fermare dei ragazzi che stavano aggredendo un uomo. Voglio ringraziare in particolare i circa 600 agenti della Polfer che svolgono un enorme lavoro rispetto ai numerosi episodi di cronaca che si verificano sugli oltre 2500 chilometri della rete”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi