Quantcast
PetrosyanMania Gold Edition, le stelle della kickboxing internazionale a Monza - MBNews
Sport

PetrosyanMania Gold Edition, le stelle della kickboxing internazionale a Monza

Il 16 febbraio 2019 alla Candy Arena di Monza si terrà PetrosyanMania Gold Edition, gala internazionale di sport da combattimento, ideato e organizzato dai fratelli Petrosyan.

locandinaGold

Monza si prepara a diventare la “capitale” dello sport da combattimento per un giorno. Il 16 febbraio 2019 alla Candy Arena di Monza si terrà infatti la PetrosyanMania Gold Edition: il gala internazionale di sport da combattimento, ideato e organizzato dai fratelli Petrosyan, atleti di altissimo livello che hanno dato vita a questo show, diventato ormai un vero e proprio cult nel settore.

La manifestazione e il dettaglio del programma sarà presentato domani 12 febbraio in Comune alle ore 12. Il sindaco Dario Allevi, l’assessore allo Sport, Andrea Arbizzoni, Giorgio e Armen Petrosyan, illustreranno ai presenti le caratteristiche di quello che si prefigge essere il più grande evento di kickboxing dell’anno 2019.

L’EVENTO

Si gareggerà, infatti, per conquistare la cintura mondiale ISKA e per 3 titoli europei WKU. Questa manifestazione, fortemente voluta da Armen Petrosyan, fratello minore di Giorgio che si occupa di tutta l’organizzazione, ha un enorme valore affettivo per i campioni Italiani venuti da lontano che vogliono far vivere a tutti i loro fan, ai praticanti e amanti di questo sport un momento speciale di interesse internazionale.

In questa occasione Giorgio Petrosyan, leggenda contemporanea dello sport, difenderà il titolo mondiale ISKA conquistato il 14 ottobre 2017 a Monza contro l’atleta congolese Chris Ngimbi. Lo sportivo di origini armene e orgogliosamente di  nazionalità italiana, vincitore di oltre 100 incontri disputati, con al suo attivo solo due sconfitte e due pareggi quest’anno si scontrerà con l’avversario Atsushi Tamefusa, campione giapponese di K1. Petrosyan, lo scorso 9 novembre, ha già sconfitto il thailandese Sorgraw Petchyindee a Singapore, in un match dell’importante circuito One Championship, scrivendo una nuova pagina di storia per la kickboxing e ora si prepara a tornare sul ring per difendere il titolo di campione del mondo per la settima volta nella sua carriera.