15 Agosto 2020 Segnala una notizia
Bovisio, arrestato spacciatore di 54 anni: quasi un etto di cocaina nascosto in casa

Bovisio, arrestato spacciatore di 54 anni: quasi un etto di cocaina nascosto in casa

15 Febbraio 2019

Fiumi di droga in casa. Nei giorni scorsi i Carabinieri di Varedo hanno arrestato un 54enne, beccato nei pressi della stazione di Bovisio mentre cedeva una dose a un cliente.

È successo mercoledì 13 febbraio intorno alle 21. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato subito perquisito e addosso gli è stato trovato un grammo di cocaina. Ma la vera sorpresa è stata a casa, dove i Carabinieri hanno sequestrato quasi un etto di cocaina: 15 grammi divisi in dosi e 82 conservati in un unico sacchetto.

Il 54enne è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

La stessa quantità è quella sequestrata giovedì 14 febbraio a un 21enne di Limbiate. I militari della stazione cittadina lo hanno fermato durante un servizio mirato al contrasto dello spaccio. Il ragazzo è stato trovato in possesso di 100 grammi hashish. Anche lui è finito in manette.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Lombardia: 94 nuovi positivi, 3 sono a Monza e Brianza

Aumentano guariti e dimessi (+113), nessun contagio a Como e Lodi. 

Monza, finge il furto del portafogli per non pagare il conto. Nei guai 27enne

Il ragazzo avrebbe raccontato di non aver soldi perché l'amico, datosi alla fuga, e del quale non conosceva le generalità, gli aveva rubato il portafogli.

Rientri dall’estero: nessun isolamento ma rigoroso rispetto norme igienico sanitarie

Nessun isolamento fiduciario per chi rientra da Spagna, Croazia, Grecia e Malta ma l'adozione rigorosa delle misure igienico sanitarie previste già dal Dpcm del 7 agosto 2020.

Lombardia: 97 positivi e 258 tra guariti e dimessi

Aumentano guariti e dimessi (+258), a Cremona, Lodi e Sondrio 1 solo contagio.

Tragedia in Val Badia: morto dopo un lancio 33enne base jumper di Seveso

Tragedia in Val Badia dove un base jumper, 33 anni di Seveso, ha perso la vita dopo essersi lanciato con la sua tuta alare dal Piz da Lec.