14 Luglio 2020 Segnala una notizia
Monza: al Teatro Manzoni Alessandro Benvenuti in "L'Avaro" di Molière

Monza: al Teatro Manzoni Alessandro Benvenuti in “L’Avaro” di Molière

18 Febbraio 2019

Dopo il successo di “Miss Marple”, la Grande Prosa al Teatro Manzoni di Monza prosegue con un classico immortale della Commedia: L’Avaro di Molière interpretato da Alessandro Benvenuti e diretto dal grande regista, drammaturgo e sceneggiatore Ugo Chiti.

L’appuntamento è giovedì 21, venerdì 22, sabato 23 alle ore 21.00 e domenica 24 febbraio alle ore 16.00.

Amaro e irresistibilmente comico, un’opera di bruciante modernità… L’avaro molieriano riesce a essere un classico immortale e nello stesso tempo a raccontarci il presente senza bisogno di trasposizioni o forzate interpretazioni.

Ugo Chiti innesta la vicenda del grande classico nel linguaggio, forte, crudo e a volte comicissimo che gli è proprio plasmandolo e radicandolo nel corpo degli attori della sua storica compagnia (Arca Azzurra Teatro) e in quello di Alessandro Benvenuti, primattore che veste i panni ambiguamente divertiti e feroci di Arpagone.

Arpagone, classica figura del vecchio taccagno incallito protagonista della commedia, usa tutto e tutti, figli compresi, per accumulare e moltiplicare il suo danaro. Progetti di matrimoni (mal) combinati, equivoci a non finire, amori segreti, prestiti al limite dello strozzinaggio, un furto clamoroso di ben diecimila ducati d’oro e un lieto fine dove amori e denari troveranno i rispettivi, più giusti, destinatari.

“Se la storia critica de L’avaro vede commenti divisi tra coloro che considerano la commedia un’opera comico-farsesca con un buffone al centro della vicenda e quelli che vi leggono una componente seria che con Arpagone sfiora quasi il tragico, l’adattamento di questa messinscena guarda L’avaro occhieggiando a Balzac senza dimenticare la commedia dell’arte, intrecciandone ulteriormente le trame amorose in un’affettuosa allusione a Marivaux. Contaminazioni a parte, Arpagone resta personaggio centrale assoluto, mantenendo quelle caratteristiche che da sempre hanno determinato la sua fortuna teatrale. Semmai qui si accentuano alcune implicazioni psicologiche, si allungano ombre paranoiche, emergono paure e ossessione assolutamente “moderne” – Ugo Chiti”.

 

Alessandro Benvenuti in L’Avaro

Libero adattamento, ideazione spazio, costumi, regia Ugo Chiti
Con Alessandro Benvenuti
E con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Paolo Ciotti, Gabriele Giaffreda, Elisa Proietti
Ricerca e realizzazione costumi: Giuliana Colzi
Luci: Marco Messeri
Musiche :Vanni Cassori
Aiuto regia: Chiara Grazzini
Produzione: Arca Azzurra Teatro

Biglietti acquistabili al botteghino o on-line sul sito www.teatromanzonimonza.it
Per maggiori informazioni e contatti: biglietteria del Teatro Manzoni (via Manzoni, 23 a Monza)
Nuovi orari del botteghino, a partire dalla riapertura del teatro l’8 gennaio:
Martedì dalle 11,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00
Mercoledì mattina chiuso – pomeriggio dalle 15,00 alle 19,00
Giovedì dalle 11,00 alle 14,00 – pomeriggio chiuso
Venerdì mattina chiuso – pomeriggio dalle 15,00 alle 18,00
Sabato dalle 11,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00

Telefono: 039.386500 / e-mail: info@teatromanzonimonza.it
www.teatromanzonimonza.it


Foto apertura by Botticelli

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Rottamazione ed ecobonus, come usare gli incentivi del Decreto rilancio

Esistono portali web che forniscono tutte le informazioni necessarie sui nuovi contributi auto, come Rottamazione 2020.

Lombardia, mascherina all’aperto ma solo se non c’è distanziamento

La decisione giunge dopo che il governatore lombardo ha recepito le indicazioni del comitato tecnico scientifico riunitosi questo pomeriggio.

Meda piange la 18°vittima. Santambrogio: “Notizia terribile, manteniamo alta la guardia”

Il comune brianzolo, sul fronte dell'emergenza sanitaria, da tempo era caratterizzato da buone notizie e sensazioni

Monza, incendio nella notte: fiamme nell’area ex Scotti

Intervento dei Vigili del Fuoco nella notte, a Monza per un incendio divampato a Villa Azzurra, situata nell’area ex Scotti, sul viale Cesare Battisti. Nessun ferito.

Piccioni trafitti e lepri scuoiate al Parco di Monza: la denuncia shock dell’Enpa

Enpa Monza e Brianza spiega come via sia tutto un "campionario degli orrori" in questo periodo post lockdown nel Parco e nei giardini della Villa Reale di Monza.