Attualità

Monza, quartiere Libertà: successo della carta fedeltà riservata ai residenti

Idea lanciata dal Gruppo spontaneo Libertà per incentivare l'encomia locale e la socialità.

viale libertà monza 2018 02

Una carta fedeltà di quartiere per far crescere l’economia locale e la socialità. Si sta rivelando un successo l’idea lanciata dal Gruppo spontaneo libertà di creare una fidelity card per i residenti del rione grazie alla quale avere sconti nei negozi e partecipare alle attività organizzate dal comitato. La carta è stata ribattezzata “Liberthub card”.

In queste ultime settimane, infatti, i responsabili del Gruppo hanno ricevuto oltre 100 richieste di adesione, una piccola valanga che se da una parte ha fatto piacere dall’altra ha creato qualche problema logistico. 

Il funzionamento della carta è tutto sommato semplice. Il costo per iscriversi è di 15 euro l’anno. I negozianti aderiscono per quello che possono, nel senso che il barista pratica uno sconto sulla colazione, mentre il parrucchiere sui clienti over 60 o il pizzaiolo su chi mangia la pizza al tavolo la sera seduto.

In sostanza, si tratta di un’opportunità per rendere più vicina la convivenza all’interno del quartiere. In totale, per il momento, hanno aderito una quarantina di negozianti. Oltre agli sconti negli esercizi commerciali, la carta offre anche la possibilità di partecipare agli eventi del comitato tipo pomeriggi danzanti, corsi di pittura, tornei di carte e lezioni di informatica