Attualità

Monza, 350mila euro per la biblioteca Cederna: pronto il piano di restyling

La biblioteca, costruita negli anni Sessanta, è da tempo in pessime condizioni. Prevista la sostituzione degli infissi e la riorganizzazione degli spazi

Biblioteca-Cederna-mb-03

Ai blocchi di partenza il piano di recupero della biblioteca del quartiere Cederna. Mercoledì 20 febbraio l’assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa e l’assessore ai Sistemi Bibliotecari Pier Franco Maffé hanno presentato gli interventi previsti per la struttura di via Zuccoli alla Consulta di Quartiere.

IL PROGETTO

Sono previsti tre ambiti di intervento. Il primo è una riorganizzazione degli spazi ripristinando il collegamento originario tra i due piani. La seconda area riguarda la riduzione del consumo energetico dell’edificio con la sostituzione degli infissi esistenti. Il terzo ambito di intervento riguarda l’adeguamento normativo degli impianti tecnici (igienico – sanitario e antincendio). Il costo complessivo per eseguire l’intervento è di 350 mila euro.

“L’Amministrazione ritiene questo spazio centrale per il quartiere – ha spiegato Villa -. Lo dimostra questo progetto e le risorse investite con cui vogliamo riportare la Biblioteca al centro della vita sociale di Cederna. Per questo era necessario intervenire. E anche perché da almeno quindici anni non erano stati fatti interventi di manutenzione”.

La biblioteca del quartiere Cederna, all’incrocio tra via Zuccoli e via Brunelleschi, è un edificio costruito nella prima metà degli anni Sessanta su due piani, seminterrato e rialzato di 500 mq. complessivi (250 mq. per piano).

“Avevamo preso un impegno con la cittadinanza – ha concluso l’assessore Maffé – e col via libera a questo intervento contiamo di rispettarlo”.