22 Ottobre 2019 Segnala una notizia
Monza cade per la prima volta in casa. Cus Geas Milano espugna la “Pia Grande”

Monza cade per la prima volta in casa. Cus Geas Milano espugna la “Pia Grande”

11 Febbraio 2019

I Granchi incassano il secondo ko consecutivo incappando in una sconfitta senza giustificazioni nella piscina di casa. CUS Geas Milano si aggiudica lo storico derby di categoria mantenendo sempre a distanza il settebello monzese con 2/3  gol di scarto, ad eccezione del 2-2 a botta e risposta del primo tempo.

L’analisi di Coach Fabio Frison non lascia spazio a recriminazioni: “E’ la prima partita “no” in termini di gioco e reazione. Siamo stati troppo nervosi e l’ansia di recuperare ci ha portato a forzare tiri e azioni. Abbiamo subìto ancora una volta il gioco a tratti ruvido dei nostri avversari che hanno approfittato anche di alcune decisioni arbitrali a mio avviso poco coerenti. A questo aggiungiamo la grande prestazione del portiere-capitano avversario, protagonista di almeno tre parate straordinarie sulle nostre conclusioni.”

Sulla base dei risultati della V giornata, i monzesi scendono in due settimane dalla vetta della classifica – dove ora svetta il solo Metanopoli a punteggio pieno – al quarto posto in coabitazione con Pn Bergamo, rimanendo comunque in zona play-off. “Questo non vuol dire che dobbiamo ridefinire gli obiettivi – commenta ancora Frison – semplicemente dobbiamo tornare a giocare con più leggerezza e senza sentire la frenesia della classifica.  Sappiamo che l’A2 è un traguardo lontano dalle nostre forze. Noi puntiamo semplicemente a fare meglio del quarto posto dello scorso anno che ci ha consentito di andare ai play off, passando per la conquista più ravvicinata possibile della salvezza.”

Sabato 16 le calottine biancorosso scenderanno in Emilia dove troveranno la neopromossa Reggiana, ferma ad un punto dopo cinque giornata. “Sarà uno scontro delicato contro un avversario che vorrà assolutamente riprendere in mano il campionato. Dovremo prepararci – conclude Frison – ad una partita molto dura”.

NC Monza – CUS Geas Milano 6-8 (2-2/0-2/2-2/0-2)

NC Monza: Costa, Catalano (1), Ingegneri, Nava, Bommartini, Borghin, Celli (1), Giorgetti, Mazza (3), Orsenigo, Pozzi, Squintani (1). All. Frison

CUS Geas Milano: Guasto, Achilli, Almagioni, Delle Monache, Giusti, Anesini, Sciarrone, Talamonti (1), Andaloro (3), Foroni (1) Corradini (3), Ronchetti, Gobbi. All. Catalano

Gli altri risultati 

Sea Sub Modena – Promogest Quarte S.E. 13-6

Mestrina Nuoto – PN Bergamo 10-11

PN Como – Se Metanopoli 4-15

Varese ON – Reggiana Nuoto 8-6

La Classifica dopo la V Giornata

15 San Donato Metanopoli

12 Varese OB, Sea Sub Modena

9 PN Bergamo NC Monza,

7 CUS Geas Milano

6 PN Como

3 Promogest Cagliari

1 Reggiana

0 Mestrina Nuoto

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Cimitero, riesumati 100 bambini all’insaputa dei genitori. Sindaco: “Fatto gravissimo”

I resti di circa 100 bambini riesumati all'insaputa dei genitori. Il fatto è accaduto al campo numero 8 del cimitero di Monza.

Monza, oltre sei mesi per avere il passaporto. In consiglio si accende la polemica

Le ragioni sarebbero da imputare alla carenza di organico presso la Questura del capoluogo brianzolo.

Diluvio sulla Brianza: traffico in tilt e incidenti in tangenziale

Due incidenti hanno fermato il traffico in tangenziale est in entrambi i sensi di marcia, mentre vari allagamenti hanno di fatto paralizzato varie città della Brianza.

Trenord, cambiamenti in vista per i pendolari della linea Canzo-Asso

Attenzione: per chi viaggia con gli S4 da Camnago-Lentate la partenza del treno potrebbe essere anticipata di cinque minuti a partire dal prossimo mese.

Villasanta, ZTL a San Fiorano. Il sindaco: “Non è detto che parta”

A luglio è entrata in vigore una normativa in materia che potrebbe limitare l'attuazione della ztl.