11 Agosto 2020 Segnala una notizia
Desio, Bilancio Partecipativo: al via la prima votazione

Desio, Bilancio Partecipativo: al via la prima votazione

2 Febbraio 2019

Fino al 12 febbraio sarà possibile votare le 22 idee progettuali proposte dai cittadini per scegliere quelle che proseguiranno il percorso di partecipazione ed andranno allo studio di fattibilità, alla co-progettazione con i tecnici comunali ed infine al voto finale.

16 idee progettuali riguardano il percorso Senior, riservato ai cittadini dai 15 anni in su
6 idee progettuali sono state presentate dai giovani cittadini del percorso Junior, di età compresa tra i 9 e i 14 anni.

Per votare è necessario essere registrati e accreditarsi sulla piattaforma di voto online raggiungibile all’indirizzo partecipa.comune.desio.mb.it .

I cittadini abilitati per il percorso Senior potranno esprimere da un minimo di 3 preferenze fino ad un massimo di 6, mentre i più piccoli potranno esprimere da un minimo di 2 fino ad un massimo di 4 preferenze per il percorso Junior.

“Questi criteri – spiega il Sindaco Roberto Corti – servono a stimolare una valutazione più ampia dei progetti al voto da parte dei cittadini ed evitare che ci si concentri solo su una opzione. Il budget di 100.000 euro, infatti, servirà a finanziare 4 progetti, due per ciascun percorso”.

Per facilitare il più possibile il voto online anche quest’anno sono state predisposte delle postazioni di voto e assistenza presso il Comune e la Biblioteca: in Comune presso il Servizio Partecipazione e Cittadinanza Attiva, da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e il martedì e il giovedì anche dalle ore 15.30 alle ore 17.30; in Biblioteca da lunedì a venerdì dalle 15:00 alle 18:00 e il sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

“La soddisfazione dell’Amministrazione Comunale per la fase appena conclusa è alta: solo 2 dei 24 progetti presentati nel corso della prima fase del processo non hanno superato l’analisi di ammissibilità, segno di un’accresciuta consapevolezza da parte dei cittadini partecipanti.”- prosegue il Sindaco Roberto Corti.

I progetti sono stati infatti il frutto di una lunga fase di interazione tra cittadini e amministrazione, caratterizzata anche dall’organizzazione di 4 assemblee deliberative per giovani e adulti, da un laboratorio di cittadinanza attiva per bambini dai 9 ai 14 e dalla predisposizione di uno spazio virtuale di proposta e discussione permanente.

“Il Bilancio Partecipativo del Comune di Desio è un percorso di cittadinanza attiva e un progetto di comunità che ha l’obiettivo di creare un processo stabile di coinvolgimento e di auto-organizzazione della cittadinanza. Per questo motivo, la nuova edizione si è caratterizzata sin dall’inizio per un coinvolgimento diretto della cittadinanza e del tessuto associativo locale anche nella parte di progettazione del percorso e nella sua organizzazione – commenta l’Assessore alla Partecipazione Giorgio Gerosa – ” I progetti di questa edizione stanno mettendo al centro temi di assoluta rilevanza che spaziano dalla valorizzazione delle risorse naturali all’incremento degli spazi di incontro, da nuove strutture per lo sport a espressioni di arte urbana. Sono frammenti di una idea di città che nasce dal basso ed in cui ci riconosciamo con soddisfazione”.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

ATS Brianza: quali regole valgono per il rientro dall’estero?

Per le persone di cui è consentito l’ingresso vi è l’obbligo di comunicare immediatamente al Dipartimento di Prevenzione il proprio ingresso in Italia.

Carate, il Covid miete la 29° vittima. Veggian: “L’emergenza non è terminata”

L’emergenza ad oggi non è terminata. Usa pochi giri di parole il sindaco di Carate Brianza, Luca Veggian, per comunicare ai suoi concittadini la morte per Covid del 29° caratese. 

Lombardia, zero decessi per il quarto giorno consecutivo. In Brianza 6 nuovi contagi

Nessun decesso per il quarto giorno consecutivo, aumentano 'Guariti e dimessi' (+101). A Lodi si registrano zero contagi. Un contagio a Cremona, Lecco, Pavia e Sondrio.

Arcore, il San Giuseppe chiude. Il Cda non riesce nell’impresa del salvataggio

Arriva l'epilogo per la vicenda dell'asilo san Giuseppe: il tentativo di accordo con una fondazione padovana è saltato. Ecco tutti dettagli.

Intervista al sindaco di Monza, Dario Allevi: “Credo nei monzesi e nella loro grande forza di volontà”

In prima linea durante l'emergenza Covid, il sindaco di Monza Dario Allevi ha raccontato alla nostra redazione le fasi più delicate vissute durante la pandemia.