22 Luglio 2019 Segnala una notizia
Monza, deiezioni canine. Spunta la proposta dell'esame del DNA

Monza, deiezioni canine. Spunta la proposta dell’esame del DNA

26 Febbraio 2019

Giro di vite contro… le deiezioni canine. Stanchi di marciapiedi sporchi, aiuole “minate” e ricordini sotto le scarpe, i monzesi chiedono il “pugno di ferro” contro i padroni dei cani che, nonostante i ripetuti inviti, non raccolgono le feci dei loro amici a quattro zampe.

E se i cartelli che ricordano il gesto di civiltà non sempre bastano, ora spunta la proposta in consiglio comunale di far scattare l’esame del DNA.

“Ho depositato una mozione circa la possibilità di analisi delle deiezioni attraverso questo specifico test. – ha spiegato nel corso del consiglio comunale, Roberto Canesi, della Lega – Ovviamente si chiede all’Amministrazione di verificare il rapporto tra i costi e i benefici per capirne o meno la fattibilità”.

Monza non sarebbe la prima città ad effettuare questo tipo di controlli: Malnate ha adottato questo sistema con dei risultati positivi.

Quello dell’analisi del DNA sarebbe l’ennesimo tentativo per tenere le aree comuni pulite nella città di Teodolinda. Già nel 2016, si era cercato di sensibilizzare la cittadinanza varando la campagna comunale avente per slogan “Monza ama i cani e i proprietari responsabili. I tuoi gesti fanno la differenza”. Ancora oggi i cartelli sono in bella mostra in gran parte delle zone verdi, ma i risultati ottenuti non rispondono alle aspettative sperate.

Quella sostenuta anche dall’ENPA di Monza e Brianza e dal suo presidente Giorgio Riva, è stata la terza campagna lanciata dall’amministrazione che, in precedenza, con tanto di cartelli aveva vietato ai cani l’accesso in molte aiuole della città. In tanti erano insorti protestando a gran voce e dicendo che “Monza non era più una città per cani”.

In foto in apertura il caso di un residente di via Tazzoli, nello storico quartiere monzese San Fruttuoso, che esasperato ha lasciato un cartello per il proprietario non troppo civile di un cane… leggi l’articolo

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Chiama i suoceri, poi si mette alla guida ubriaco: “Vado ad ammazzare vostra figlia”

A dare l'allarme i genitori della donna. Il 56enne, residente in Brianza, è stato fermato con una concentrazione di alcol sei volte oltre il limite

Derubato a bordo del treno per Lecco, insegue il ladro e lo fa arrestare

Gli agenti della Polfer hanno fermato il ladro in piazza Castello, trovandolo in possesso di 66 grammi di marijuana

Monza, schiamazzi e atti vandalici: raffica di controlli della Polizia Locale

Controllati 27 giovani, di cui 8 minorenni. Contestate due violazioni amministrative per uso personale di sostanze stupefacenti

Seregno calcio, inizia il ritiro. Tante novità in campo

Lunedì mattina tutto pronto per il ritiro del Seregno calcio. Tra conferme e tante novità la squadra di Davide Erba si appresta alla nuova stagione.

Piscine all’aperto in Brianza: ecco gli orari e i costi estivi

L'estate si avvicina ed il caldo si fa sempre più torrido, l'unica soluzione per chi resta in Brianza? Le piscine all'aperto!