25 Maggio 2019 Segnala una notizia
Monza, deiezioni canine. Spunta la proposta dell'esame del DNA

Monza, deiezioni canine. Spunta la proposta dell’esame del DNA

26 Febbraio 2019

Giro di vite contro… le deiezioni canine. Stanchi di marciapiedi sporchi, aiuole “minate” e ricordini sotto le scarpe, i monzesi chiedono il “pugno di ferro” contro i padroni dei cani che, nonostante i ripetuti inviti, non raccolgono le feci dei loro amici a quattro zampe.

E se i cartelli che ricordano il gesto di civiltà non sempre bastano, ora spunta la proposta in consiglio comunale di far scattare l’esame del DNA.

“Ho depositato una mozione circa la possibilità di analisi delle deiezioni attraverso questo specifico test. – ha spiegato nel corso del consiglio comunale, Roberto Canesi, della Lega – Ovviamente si chiede all’Amministrazione di verificare il rapporto tra i costi e i benefici per capirne o meno la fattibilità”.

Monza non sarebbe la prima città ad effettuare questo tipo di controlli: Malnate ha adottato questo sistema con dei risultati positivi.

Quello dell’analisi del DNA sarebbe l’ennesimo tentativo per tenere le aree comuni pulite nella città di Teodolinda. Già nel 2016, si era cercato di sensibilizzare la cittadinanza varando la campagna comunale avente per slogan “Monza ama i cani e i proprietari responsabili. I tuoi gesti fanno la differenza”. Ancora oggi i cartelli sono in bella mostra in gran parte delle zone verdi, ma i risultati ottenuti non rispondono alle aspettative sperate.

Quella sostenuta anche dall’ENPA di Monza e Brianza e dal suo presidente Giorgio Riva, è stata la terza campagna lanciata dall’amministrazione che, in precedenza, con tanto di cartelli aveva vietato ai cani l’accesso in molte aiuole della città. In tanti erano insorti protestando a gran voce e dicendo che “Monza non era più una città per cani”.

In foto in apertura il caso di un residente di via Tazzoli, nello storico quartiere monzese San Fruttuoso, che esasperato ha lasciato un cartello per il proprietario non troppo civile di un cane… leggi l’articolo

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Monza, auto sventrata da ladri esperti. “Hanno portato via tutto”

Il proprietario ha parcheggiato non troppo distante dal viale Cesare Battisti, una via trafficata, a ridosso di due palazzine.

Monza, deceduta donna investita sulle strisce pedonali in via Cavallotti

Lo scontro è avvenuto con un autocarro guidato da un uomo di 64 anni di Vedano

Sparatoria a Varedo: ferito un 34enne trasportato al Niguarda

Colpi di pistola a Varedo: ferito un 34enne. E’ accaduto questa mattina, giovedì 22 maggio, nel piazzale della stazione.

Riqualifica area Snia, il PD punta ai fondi europei e attacca la Giunta

Continua la crociata dell'opposizione (PD) sul tema riqualificazione area Snia. Presenti all'appello molti esponenti del partito.

Monza, Spalto Piodo diventa ZTL, ma continuano le proteste dei commercianti

Novità nella viabilità di Monza dopo la chiusura del ponte di via Colombo. Continuano però le proteste dei commercianti.