Quantcast
Continua la stretta di mano tra "Vesti Solidale" e il Comune di Albiate - MBNews
Sociale

Continua la stretta di mano tra “Vesti Solidale” e il Comune di Albiate

L'anno scorso i “cassonetti gialli” hanno raccolto 19.607 kg. d’indumenti.

Cassonetto-Giallo-raccolta

Il Comune di Albiate rinnova per altri cinque anni la convenzione con la cooperativa “Vesti Solidale” per la raccolta degli indumenti usati.

Una buona notizia confermata anche dai numeri: l’anno scorso i “cassonetti gialli” hanno raccolto 19.607 kg. d’indumenti. Se poi si considera che il costo di raccolta e smaltimento dei rifiuti in Lombardia è pari a 224 euro per tonnellata, con questa iniziativa il Comune di brianzolo ha risparmiato circa 4.390 euro.

Ma non è l’unico guadagno. La raccolta di abiti usati nei cassonetti gialli con la scritta “Dona Valore” crea lavoro stabile per persone in difficoltà e con i suoi proventi finanzia progetti di solidarietà sociale nel territorio lombardo.

Ad Albiate i cassonetti sono posizionati in via Dante 17 e in via Mazzini 6.

Cooperativa Vesti Solidale

La cooperativa fa parte di Rete R.I.U.S.E. (Raccolta Indumenti Usati Solidale ed Etica) iniziativa promossa da Caritas Ambrosiana. Nel 2018 Rete RIUSE ha garantito occupazione regolare e stabile ad 87 persone e destinato 435.000 € a progetti di solidarietà nella Diocesi di Milano
 “Vesti Solidale” e le cooperative di Rete R.I.U.S.E. hanno recentemente ottenuto la certificazione Solid’R, marchio europeo nato a tutela dei cittadini riguardo la natura etica e autenticamente “no profit” dell’organizzazione a cui donano i loro abiti.

 

Più informazioni