04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Amazon Burago, driver in sciopero: "Troppe consegne, non siamo dei robot"  [VIDEO]

Amazon Burago, driver in sciopero: “Troppe consegne, non siamo dei robot” [VIDEO]

26 Febbraio 2019

I driver di Amazon si sono riuniti questa mattina, martedì 26 febbraio davanti al deposito del colosso dell’e-commerce e hanno incrociato le braccia per denunciare le terribili condizioni di lavoro alle quali devono sottostare nelle società incaricate della logistica da parte dell’azienda.

Lo sciopero di carattere regionale ha interessato i vari stabilimenti della logistica con presidio in piazza XXV Aprile a Milano dove alle ore 14 è previsto anche l’intervento di Maurizio Landini, segretario generale nazionale della Cgil.

“Abbiamo dichiarato lo stato di agitazione il 21 febbraio – afferma Sara Tripodi, segretaria della Filt-Cgil di Monza e Brianza – per chiedere ad Amazon diritti e tutele per i lavoratori che si occupano delle consegne che, ad oggi, corrono rischi altissimi con carichi di lavoro disumani”.

Fuori dai cancelli i driver hanno raccontato i carichi di lavoro e i rischi che corrono ogni giorno nella lotta contro il tempo per rispettare le consegne programmate: “Lavori disumani, non siamo dei driver ma dei robot. In queste condizioni, diventa difficile persino rispettare il codice della strada, mettiamo a rischio la nostra vita e la nostra patente”.

In sciopero i driver di Amazon

In sciopero i driver di #Amazon con FILT CGIL Monza e BrianzaCondizioni di lavoro terribili, con 180 consegne al giorno a rischio salute e sicurezza

Публикувахте от CGIL Monza e Brianza в Вторник, 26 февруари 2019 г.

 

Nella sua replica Amazon spiega “Per le consegne ai clienti, ci avvaliamo di piccole e medie imprese specializzate. Attraverso i fornitori di servizi di consegna, gli autisti percepiscono salari competitivi e benefit. Richiediamo che tutti i fornitori dei servizi di consegna rispettino le leggi vigenti e il nostro Codice di Condotta dei Fornitori, che prevede salari equi, orari di lavoro e compensi adeguati: effettuiamo verifiche regolari e conduciamo indagini su qualsiasi segnalazione di non conformità”.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi