20 Novembre 2019 Segnala una notizia
Aeb Gelsia: il Gruppo guarda alle sfide del mercato come opportunità di crescita

Aeb Gelsia: il Gruppo guarda alle sfide del mercato come opportunità di crescita

25 Febbraio 2019

Il Gruppo AEB-Gelsia vuole continuare a crescere, confermando la propria vocazione al servizio del territorio brianzolo e l’attitudine a creare valore, promuovendo lo sviluppo sostenibile del territorio.

I fondamentali finanziari e patrimoniali fotografano un Gruppo sano e competitivo, con un buon posizionamento di mercato. Numeri che sono il frutto della capacità del Gruppo di operare con flessibilità per rispondere tempestivamente alle sfide del mercato, perseguendo un modello di sviluppo in grado di coniugare competitività, innovazione, sviluppo, sostenibilità e trasparenza.

Lo scenario si prospetta in profonda evoluzione in quasi tutti i settori delle attività gestite dal Gruppo, presentando grandi opportunità di crescita per gli operatori che saranno in grado di cogliere il momento propizio, operando le opportune scelte strategiche e gestendo in modo efficiente i propri business, grazie all’utilizzo delle tecnologie più avanzate.

L’avvio della stagione delle gare d’ATEM per il rinnovo delle concessioni gas porterà ad un’importante razionalizzazione del numero degli operatori e darà modo alle società leader di rafforzarsi ulteriormente, acquisendo nuove concessioni. Le opportunità offerte dall’adozione di tecnologie innovative in grado di digitalizzare le infrastrutture di rete, permettono di sviluppare nuove attività aprendo il territorio ai servizi “smart”.

Il termine del regime tariffario regolato di vendita gas ed energia elettrica rappresenta un nuovo canale per arricchire l’offerta commerciale ed aumentare il portafoglio clienti. La visione dell’economia circolare, coniugata alla esperienza maturata con la digitalizzazione del servizio raccolta dei rifiuti (sacco blu), consentirà di “chiudere il cerchio”, incrementando i benefici della raccolta differenziata. Le farmacie vedranno una progressiva trasformazione in “hub” della salute: punti di riferimento, orientamento e prevenzione, in grado di offrire servizi personalizzati in stretto contatto con i medici di medicina di base.

“Il Gruppo – dichiara il Presidente di AEB Avv. Patrizia Samantha Goretti – in accordo con i soci ha avviato un percorso di riorganizzazione per rafforzare il ruolo della Capogruppo ed essere pronto a cogliere queste opportunità di crescita. Nel contempo effettueremo un’analisi competitiva e di contesto, per confrontare le nostre performance operative con quelle dei nostri principali competitors. Questa analisi ci permetterà di definire in maniera puntuale i nostri punti di forza e gli eventuali elementi di attenzione, rispetto ai quali sviluppare una più puntuale strategia di crescita. Anche in questa occasione le nostre scelte di crescita, condivise con i soci, avranno come obiettivo principale la creazione di valore in una logica di sostenibilità per il nostro territorio in cui operiamo da oltre 100 anni.”

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Pop Up Restaurant: a Monza apre il primo Temporary Week Restaurant d’Italia

L’inaugurazione avverrà nel weekend del 23 e 24 novembre in Via Appiani 20.

Controlli anti prostituzione e scambismo al Colleoni: 50 persone identificate

Oltre 50 persone e circa 35 veicoli controllati, diverse contravvenzioni rilevate: è il bottino dei controlli mirati e straordinari messi in atto, durante il weekend, dai Carabinieri.

L’appello, aiutatemi a trovare casa: “Siamo in 4 e mio padre ha l’alzheimer”

Una situazione difficile con una famiglia con un reddito, ma che si vede continuamente chiudere le porte in faccia.

Monza, zona Boscherona: ma cosa sta succedendo ai cartelli stradali?

Nel quartiere a nord della città i cittadini denunciano numerosi casi di segnali manomessi, obsoleti e danneggiati. E chiedono un intervento più efficace dei tecnici del Comune.