Quantcast
A fuoco l'auto della sindacalista. La CUB: "Grave intimidazione" - MBNews
Attualità

A fuoco l’auto della sindacalista. La CUB: “Grave intimidazione”

L'episodio è accaduto giovedì 24 gennaio nel parcheggio della Rovagnati. La donna aveva guidato gli scioperi contro i licenziamenti e per il miglioramento delle condizioni dei lavoratori

auto-bruciata-cub-sindacalista

“Una grave intimidazione“, quella compiuta contro una sindacalista della Confederazione Unitaria di Base (CUB), la cui auto è stata data alle fiamme nei giorni scorsi a Villasanta.

L’episodio è accaduto giovedì 24 gennaio nel parcheggio della Rovagnati, ma la notizia è stata resa pubblica sui social solo qualche giorno dopo, a seguito della denuncia presentata ai Carabinieri della stazione cittadina.

«Una grave intimidazione contro Laura, delegata CUB Trasporti e dipendente di cooperativa – hanno scritto nel post sulla pagina Facebook della CUB – Il 24 gennaio sera, nel parcheggio esterno dell’azienda Rovagnati, è stata incendiata l’auto di Laura. Laura aveva guidato gli scioperi contro i licenziamenti illegittimi e per il miglioramento delle condizioni economiche e normative dei lavoratori, contro il sistema delle cooperative e degli appalti e subappalti nello stabilimento».

Dopo l’episodio, la CUB ribadisce la linea sindacale. «Questo atto vile non ci spaventa – si legge in una nota stampa – Laura e gli altri operai organizzati nella Cub continueranno ad alzare le bandiere della dignità e della difesa dei diritti di chi lavora, per un salario giusto e per la libertà sindacale. La lotta degli operai non si fermerà di fronte a queste minacce».

Organizzata anche una colletta per poter aiutare la sindacalista a ricomprare l’auto data alle fiamme.