20 Marzo 2019 Segnala una notizia
Usmate Velate: torna il falò di Sant'Antonio con gli stand culinari

Usmate Velate: torna il falò di Sant’Antonio con gli stand culinari

9 Gennaio 2019

Come da tradizione ritorna a Usmate Velate nel mese di gennaio, e in particolare giovedì 17, il falò di S. Antonio in via Tiepolo angolo Corso Italia.

L’iniziativa organizzata dall’Assessorato alla Cultura e la Consulta Cultura del Comune di Usmate Velate avrà inizio alle ore 20.15 e sarà anticipata alle ore 19.30 dall’apertura di stand culinari con frittelle, trippa, salamelle, hamburger, tortelli, vin brulè, the, cioccolata calda e molto altro ancora.

L’incasso della serata sarà devoluto a favore del progetto del Centro di Ascolto Caritas di Usmate Velate. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà sabato 19 gennaio.

Foto apertura archivio MBNews
Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Sequestra autobus con scolaresca e gli dà fuoco: tragedia sfiorata

Strage evitata per un soffio: nessuno è rimasto ferito, 12 ragazzini e due adulti sono stati portati in ospedale a seguito di una lieve intossicazione

Giornate FAI di Primavera: ecco i luoghi da visitare in Brianza

Il 23 e il 24 marzo, in occasione delle Giornate di Primavera del FAI, 4 i luoghi d'arte in Brianza aperti al pubblico

Monza, piazza del Tribunale: trovata la soluzione al nodo della sosta

L'amministrazione ha dato via libera alla posa di una nuova segnaletica.

Cisl, ufficio vertenze: 9 mln recuperati. Un imprenditore frustava il dipendente

L'ufficio vertenze di Cisl fa il punto della situazione. Il 2018 registra una lieve discesa rispetto al 2017.

Eni assume diplomati e laureati

Il piano industriale 2019/2021 di Eni prevede l’investimento di circa 260 milioni di euro e l’assunzione di nuovo personale.