Attualità

Progetto legalità interforze per le scuole, presentato il progetto a Milano

Il progetto è promosso dall'associazione Vittime del Dovere, con sede a Monza.

associazione vittime del dovere conferenza progetto interforze lombardia 2018 2019 2

Cyberbullismo e cyberstalking, uso e abuso di droga e alcol, educazione alla legalità economica e il ruolo del nostro Esercito in Italia e all’estero. Questi alcuni dei temi del nono ‘Progetto Interforze di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità‘ promosso dall’associazione ‘Vittime del Dovere‘, in collaborazione con Esercito Italiano, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza, e destinato alle scuole secondarie di primo e secondo grado di Milano e Città Metropolitana e delle Province di Bergamo, Brescia, Monza e Varese.

Il progetto, presentato stamane in Prefettura a Milano e realizzato con il contributo di Regione Lombardia, si realizzerà in diversi incontri organizzati in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale, il Miur e le prefetture delle province coinvolte.
Tra le diverse cariche civili e militari che sono intervenute, il prefetto di Milano Renato Saccone, il sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia Alan Christian Rizzi, l’assessore all’Istruzione del Comune di Milano Laura Galimberti e Delia Campanelli, presidente della Commissione Antimafia del Consiglio regionale e il presidente della Provincia di Monza e Brianza Roberto Invernizzi.

A presentare le varie tematiche del progetto sono intervenuti il dirigente della Polizia Postale di Milano Arnaldo La Barbera il generale Michele Cittadella comandante regionale Esercito, il generale di brigata Stefano Cosimo De Braco, comandante provinciale della Guardia di Finanza di Milano e il tenente colonnello, Loris Baldassarre, capo ufficio del comando provinciale dei carabinieri di Milano. Per la Brianza, gli incontri sono fissati presso il Teatro Binario 7, dal 12 marzo al 4 aprile.

L’associazione Vittime del Dovere, il cui progetto ha ricevuto la medaglia della Presidenza della Repubblica, tutela e sostiene i familiari di appartenenti alle forze dell’ordine, forze armate e magistratura, morti o rimasti gravemente feriti in servizio. Per info www.vittimedeldovere.it