Quantcast
Meda sempre più internazionale con la ChampionsLeague di basket in carrozzina - MBNews
Sport

Meda sempre più internazionale con la ChampionsLeague di basket in carrozzina

La Champions League di basket paralimpico sta per arrivare in Brianza: l'’1 e il 2 febbraio i turni preliminari della coppa più prestigiosa si svolgeranno all'interno del PalaMeda con ingresso gratuito

BRIANTEA84 MEDA

A poco più di un anno dalla Supercoppa Italiana 2017, sollevata dalla UnipolSai proprio sul parquet dell’impianto cittadino, si rinnova la collaborazione tra Briantea84 e Città di Meda: l’evento porterà in Brianza la massima espressione del basket in carrozzina internazionale, 5 tra i club più blasonati d’Europa pronti a contendersi due dei quattro pass disponibili per accedere ai Quarti di Finale di Champions Cup, il massimo trofeo continentale per club.

“Sappiamo che non saranno partite facile ma siamo ansiosi di scendere in campo – commenta Ahmed Raourahi, super campione azzurro (e medese) presente alla conferenza stampa di presentazione della Coppa Campioni che si svolgerà l’1 e il 2 febbraio al PalaMeda insieme ad alcuni dei suoi compagni di squadra, Filippo Carossino, Laura Morato e Giulio Maria Papi– questa è una delle coppe che ci sta più a cuore, e che manca”.

L’Europa arriva a Meda:
“Vogliamo una città sempre più internazionale e inclusiva”

Queste le parole dell’Assessore allo Sport Andrea Donadello che si dice molto felice e orgoglioso di ospitare un evento di tale portata proprio al PalaMeda: “Il nostro palazzetto dello sport è una struttura bella e importante e merita di ospitare competizioni di questo livello – commenta – il fatto poi di avvicinare ancora una volta i cittadini al basket in carrozzina, sport paralimpico, è un altro piccolo tassello utile per vivere al meglio la vita e lo sport, che si va ad aggiungere al progetto di parco inclusivo che presto sorgerà a Meda”.

Una due giorni di grande basket in carrozzina che vedrà sfidarsi quattro tra le migliori squadre europee arriveranno a sfidare la Briantea, padrona di casa e ovviamente tra le favorite per passare ai quarti: BKIS “Nevskiy Alyans”, Russia;  Galatasaray S.K., Turchia;  Bidaideak Bilbao, Spagna; e BG-Baskets Hamburg, Germania.

L’1 e il 2 febbraio saranno giornata ad alta tensione, come spiega il Coach Marco Bergna: “non ci sono partite facili in questo torneo, ma sicuramente dobbiamo tenere d’occhio il Bilbao, molto forte – commenta – gli atleti saranno messi a dura prova perché dovranno giocare ben due partite a giornata e questo significa un elevato sforzo fisico. Lavoreremo tanto sulla rotazione dei giocatori, serve l’apporto di tutti”.

Il basket in carrozzina per fare cultura

Meda ha voluto fare qualcosa di più. Non solo ospiterà i Preliminari di Champions, ma coinvolgerà anche le scuole del territorio per dare loro la possibilità di entrare in contatto con una realtà sportiva davvero particolare nel suo genere, che sicuramente può insegnare moltissimo.

Secondo protagonista di questa due giorni di sport sarà il Centro di Formazione Professionale “Terragni” che ha coinvolto i ragazzi di 4° superiore dell’indirizzo tecnico dei servizi di animazione turistico-sportiva: “un’opportunità che sposa perfettamente le richieste del programma didattico dei ragazzi, a fine anno chiamati a sostenere un esame sull’organizzazione di un evento sportivo, come richiesto da Regione Lombardia. I ragazzi avranno la possibilità di affiancare il personale di Briantea84 nell’organizzazione dei Preliminari di Champions League, in tutte le varie fasi – spiega  la Direttrice del CFP Terragni Francesca Ronzoni – una grande opportunità da un punto di vista didattico e umano che ha trovato massima adesione anche da parte dei genitori. Nel mese di gennaio sono stati organizzati degli incontri teorici in aula che continueranno fino ai giorni dell’evento: i ragazzi sono entusiasti e pronti a cimentarsi sul campo. Da non dimenticare, inoltre, la valenza educativa di questa iniziativa che, sono certa, farà avvicinare i ragazzi a una realtà che in pochi ancora conoscono”.

Anche le altre scuole del territorio sono state invitate a seguire gli allenamenti, che in questi giorni tengono già impegnati gli atleti all’interno del PalaMeda, avendo anche la possibilità poi di ritagliarsi un momento di confronto con i campioni canturini per conoscerli meglio: “Siamo molto riconoscenti verso il Comune di Meda, tutte le società sportive e le scuole del territorio per la massima collaborazione dimostrata – ha commentato Silvia Galimberti, GM della UnipolSai -, accettando con noi la sfida di questo evento e concedendoci l’utilizzo del Palameda non solo nei due giorni dell’evento ma durante tutta la settimana per la nostra preparazione. I preliminari di Champions League rappresentano per noi un evento molto importante, non solo dal punto di vista sportivo-agonistico per l’elevata posta in palio, ma anche sotto il profilo organizzativo. In più, come sempre, ci hanno offerto la possibilità di stringere alleanze di natura culturale e portare avanti un obiettivo primario per la nostra società, ovvero la promozione dello sport paralimpico e dei suoi valori positivi e inclusivi, non solo attraverso il percorso formativo avviato con il CFP Terragni ma anche grazie ai progetti sviluppati con Io Tifo Positivo, il CSI Comitato di Milano e la Fondazione Oratori Milanesi”.

IL PROGRAMMA

Venerdì 1 febbraio:

Ore 11.15 BKIS “Nevskiy Alyans” – Galatasaray S.K.

Ore 13.30 Bidaideak Bilbao BSR – BG-Baskets Hamburg

Ore 15.45 Galatasaray S.K. – UnipolSai Briantea84 Cantú

Ore 18.00 BG-Baskets Hamburg – BKIS “Nevskiy Alyans”

Ore 20.15 UnipolSai Briantea84 Cantú – Bidaideak Bilbao BSR

Sabato 2 febbraio:

Ore 10.00 BG-Baskets Hamburg – Galatasaray S.K.

Ore 12.15 Bidaideak Bilbao BSR – BKIS “Nevskiy Alyans”

Ore 14.30 UnipolSai Briantea84 Cantú – BG-Baskets Hamburg

Ore 16.45 Galatasaray S.K. – Bidaideak Bilbao BSR

Ore 19.00 BKIS “Nevskiy Alyans” – UnipolSai Briantea84 Cantú

 

L’ingresso al PalaMeda sarà aperto al pubblico gratuitamente. Tutto l’evento sportivo sarà comunque trasmesso in diretta streaming sulla pagina ufficiale di Briantea84