25 Settembre 2021 Segnala una notizia
Eurolega HRC Monza batte il Montreux 6 a 2

Eurolega HRC Monza batte il Montreux 6 a 2

21 Gennaio 2019

Il Teamservicecar vince la terza gara consecutiva di Eurolega e si mantiene al secondo posto ad un solo punto dal Benfica. I biancorossoblu, privi di Ollè, fermo ai box per un leggero risentimento, giocano una gara perfetta sul piano difensivo e nella gestione del ritmo e chiudono con un 6-2 che non rende chiara l’idea del divario tra le due formazioni.

Primo tempo d’intelligenza – Tommaso Colamaria aveva preparato al gara in maniera meticolosa: nessuna forzatura, buona copertura in fase arretrata e zero distrazioni, per non complicarsi la vita. Il piano tattico funziona perfettamente e una clamorosa traversa di Zucchetti al 7’ è lo squillo di tromba che apre le danze. Con il passare dei minuti il Monza alza il ritmo e trova il gol con una pennellata di Galimberti, che trasforma in assist un rinvio di Zampoli, vince un contrasto a metà pista, fugge in contropiede e beffa con un pallonetto delizioso Oberson.

Il vantaggio è meritato, ma nell’hockey può succedere di tutto. A metà prima frazione Zucchetti interviene in maniera scomposta su Armero e rimedia un blu: tiro diretto che esce, power play che sembra passare indenne senza alcun pericolo fino alla beffarda deviazione del giovane Gellè.

Il pareggio non scompone i piani dei ragazzi di Colamaria, che chiudono il primo tempo in crescendo e vanno in gol con Nadini, che prima chiude un contropiede, poi firma di abilità il 3-1.

Ripresa dominata – Nel secondo tempo il Monza si scatena e il Montreux, privo del bomber lusitano Flavio Silva, si aggrappa ai miracoli Oberson per rimanere in partita.

I brianzoli godono di una grande condizione e si permettono il lusso di far riposare anche Julian Martinez: così, con il quintetto più giovane della manifestazione, i brianzoli allungano sul 4-1 con la prima rete in Eurolega di Lazzarotto. Nadini è scatenato e con un rovescio firma gol numero 5 nella manifestazione, portandosi in testa alla classifica marcatori del gruppo D insieme a Miguel Rocha. Chiude i conti Zucchetti con un ingresso da sinistra, mentre Armero firma il 6-2 a fil di sirena.

Piani che si complicano – L’unica nota stonata di giornata è il pareggio del Noia, che raggiunge il 4-4 in casa del Benfica ad un solo secondo dalla sirena finale. Una beffa che, in caso di ko interno con i lusitani, non permetterebbe al Monza di andare in Catalunya a difendere il 4-0 dell’andata. Ma occorre fare un passo alla volta e il 16 febbraio al PalaRovagnati scenderà in pista un Benfica con il biglietto per i quarti già assicurato.

Eurolega Gruppo D – IV giornata

Teamservicecar HRC Monza – H. Montreux 6-2 (3-0)

HRCM: Zampoli, Zucchetti, Lazzarotto, Ollè, Franci, Schena, Galimberti, Martinez, Nadini Viscardi. All Colamaria.

Montreux: Oberson, Ferreia, Soler, Armero, Douvoisien, Gellè, Voucher, Vizio. All. Vilella.

Reti PT 8’ Galimberti, 13’ Gellè, 18’ e 24’ Nadini ST 6’ Lazzarotto, 10’ Nadini, 20’ Zucchetti, 24’’ Armero.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi