04 Agosto 2020 Segnala una notizia
Droga dalla Spagna alla Brianza in pacchi con Gps: presi due trafficanti

Droga dalla Spagna alla Brianza in pacchi con Gps: presi due trafficanti

31 Gennaio 2019

Era destinata alla piazza dello spaccio al dettaglio della provincia di Monza e Brianza, oltre che a quelle delle province di Milano, Varese, Como, Bologna e Vicenza, la droga gestita da cinque trafficanti internazionali, quattro italiani e un venezuelano, scoperti dalla Guardia di Finanza di Malpensa. Due di loro sono stati arrestati questa mattina in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, perché accusati di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti. Gli altri tre, due italiani e un venezuelano, sono attualmente ricercati all’estero. Le fiamme gialle, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, partendo dal controllo di un corriere sbarcato dalla Spagna all’aeroporto di Malpensa con alcune ricevute di spedizioni sospette, sono risaliti alla banda di pusher, base logistica tra le province di Milano e Varese. La droga, circa 700 kg di hashish e mairjuana in totale, veniva acquistata a Barcellona e portata in Italia in pacchi dotati di gps, usando spedizioni merci o corrieri espressi.

L’operazione denominata “Paquete Expreso” (spedizione espressa), ha preso appunto il via nel settembre 2017, quando i cani antidroga del Gruppo Finanzieri di Malpensa hanno indicato ai militari un uomo appena sbarcato da Barcellona, evidentemente “odoroso” di marijuana, trovato in possesso di somme di denaro e ricevute di spedizioni indirizzate a una persona inesistente. Quei pacchi, immediatamente controllati, contenevano circa 40 Kg di sostanze stupefacenti. Durante le indagini sono stati già arrestati altri 5 trafficanti, sequestrati 120 Kg di marijuana, 80 kg di hashish e rinvenuti 130.000 euro a seguito di controlli valutari.

Immagine di repertorio.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

San Gerardo e Università di Milano Bicocca si preparano a sperimentare il primo vaccino su Dna

La rete di Monza in campo per testare l’innovativo vaccino tutto italiano

Valassina, il 5 agosto chiusa al traffico la rampa di uscita della galleria di Monza

Lo ha annunciato con una nota ufficiale l'ANAS. Il tratto resterà chiuso mercoledì 5 agosto dalle 22:00 fino alle 06:00 del giorno successivo.

Covid, 48 casi tra guariti e dimessi. L’aggiornamento di Regione Lombardia

Oggi si registrano 48 casi tra guariti e dimessi, zero contagi a Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio e Varese.

Giussano, Alessandro Spanò si laurea e lascia il calcio. “Ho vinto una borsa di studio”

Scelta coraggiosa quella fatta da Alessandro Spanò, 26 anni di Giussano, capitano (ormai ex) della AC Reggiana, squadra appena promossa in Serie B.

Indagine sieroprevalenza, Lombardia al primo posto per positivi al virus (7,5%)

Un milione e 482mila le persone che hanno incontrato il virus (2,5% dell'intera popolazione da zero anni in su).