21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Cavenago, minaccia e picchia la nonna per soldi: 23enne in manette

Cavenago, minaccia e picchia la nonna per soldi: 23enne in manette

21 Gennaio 2019

Minacce e percosse alla nonna, con cui conviveva: è stato arrestato domenica pomeriggio 20 gennaio, su ordinanza di aggravamento della detenzione domiciliare, un 23enne italiano, già ristretto a Cavenago di Brianza presso l’ abitazione dei genitori.

L’11 aprile 2018 il 23enne era stato arrestato e tradotto in carcere per maltrattamenti ai danni della nonna convivente. In diverse circostanze, infatti, aveva commesso atti vessatori nei confronti dell’anziana e l’aveva percossa al fine di ottenere somme di denaro.

Il 5 luglio dello stesso anno era stato sottoposto alla detenzione domiciliare in Cavenago Brianza presso l’abitazione dei genitori,
condannato con rito abbreviato a un anno e 3 mesi di reclusione.

Il 3 gennaio 2019, però, il ragazzo era stato rintracciato dai Carabinieri di Bellusco fuori dalla sua casa ed era stato denunciato per evasione. In quella circostanza la madre aveva mentito ai militari riferendo che il figlio si trovava sotto la doccia.

Il 23enne si trova ora in carcere a Monza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi