14 dicembre 2018 Segnala una notizia
Tribunale di Monza: da gennaio personale armato all'ingresso

Tribunale di Monza: da gennaio personale armato all’ingresso

7 dicembre 2018

Con il nuovo anno, il personale all’ingresso del tribunale di Monza cambierà e sarà armato. Sinora il servizio di sorveglianza è stato gestito da lavoratori ‘ordinari’, assunti dalle società che di volta in volta si sono aggiudicate la relativa gara d’appalto. Nel corso degli ultimi mesi è sopraggiunta una nuova azienda, che pare abbia tenuto il personale preesistente, offrendo contratti a scadenza mensile agli operatori con minor grado di anzianità.

Una qualche lamentela era trapelata circa la brevità dei contratti, ma è ragionevole supporre che tale brevità sia dovuta al fatto che proprio da gennaio ci sarà una nuova società, che introdurrà nel tribunale di Monza personale di sorveglianza armato.

A confermare il cambiamento, la direzione del foro, che ha dichiarato: ‘E’ attualmente in corso, presso la delegata Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza, una procedura di appalto per l’assegnazione di incarico di Vigilanza Armata, come disposto dal Ministero Giustizia per gli Uffici giudiziari’.

La domanda a questo punto sorge spontanea: che fine farà il personale attualmente in carico come servizio di sorveglianza? L’unica cosa al momento nota è che i lavoratori sono assistiti dai sindacati.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Beatrice Elerdini
Giornalista per passione e professione, mi occupo ogni giorno di cronaca nera, politica, attualità, economia e musica. Amo viaggiare, per scoprire luoghi il più possibile sperduti e puri, sono attratta dalle macerie, perché è da lì che nascono le cose migliori. Adoro scorgere la verità in fondo agli occhi delle persone, trovare le loro cicatrici, gli amori, le delusioni e i riscatti. Tutto ciò che appare, ma anche ciò che non si vede è materia preziosa da raccontare. 'Scrivo da sempre e per sempre'. Sono profondamente empatica come ogni scrittore e giornalista deve essere e la mia vita non è che un vano riflesso di quella di tutti gli altri, che nelle parole, nude e crude, scorre impetuosa su un foglio vergine. Volete conoscermi meglio? Cercatemi sul web con nome e cognome!


Articoli più letti di oggi

“Vimercate ha una nuova stella in cielo”: addio al 16enne Matteo Campus

Il giovane calciatore, cresciuto nella DI.PO. Calcio, si è spento giovedì 13 dicembre dopo una lunga malattia. I funerali sabato 15 dicembre alle 15 nel Santuario della Beata Vergine del Rosario

Brugherio, sedicenne scomparso da una settimana: numerose le segnalazioni

Il ragazzo di 16 anni non fa ritorno a casa da giovedì 6 dicembre.

Di Maio annuncia la “legge Bramini” per gli imprenditori

L'imprenditore monzese che ha lottato per la sua casa dopo il fallimento vede realizzato il suo sogno.

Monza, ponte chiuso: arrivano i primi licenziamenti e (forse) gli sgravi fiscali

A gennaio L'Ar. Te del Grano perderà un dipendente a causa della riduzione del 50% del fatturato rispetto allo scorso anno.

I Club credono nel Monza di Berlusconi e crescono. Intervista a Colombo

Il Monza Club Angelo Scotti inizia a gettare i “semi” per far crescere un “campo” di luoghi di ritrovo di tifosi del Monza 1912 di calcio e dell’HRC Monza di hockey su pista.