25 Giugno 2019 Segnala una notizia
Tra fatti e fattacci il 2018 se ne va, ma c'è anche qualche buona notizia...

Tra fatti e fattacci il 2018 se ne va, ma c’è anche qualche buona notizia…

31 Dicembre 2018

Il 2018 è stato un anno ricco di notizie. Difficile fare una sintesi che in qualche modo non trascuri dei fatti, ma alcuni eventi li voglio ricordare.

La premessa è che quest’anno è stato quello in cui abbiamo festeggiato i nostri 10 anni. Un anniversario che ci ha fatto riflettere sulla portata che ha ormai assunto questa sfida. Un lavoro duro che ogni giorno facciamo con passione e al massimo delle nostre possibilità per offrirvi un servizio sempre aggiornato, indipendente e curato nei dettagli.

Anche nel 2018 c’è stato un grande impegno da parte di tutte le forze dell’ordine per contrastare la malavita, il malaffare, lo spaccio di droga e i numerosi delitti che si sono consumati, purtroppo, anche in Brianza. Migliaia i chili di droga che sono stati sequestrati e decine e decine le persone che sono state arrestate. Un anno denso di cronaca nera e giudiziaria, come abbiamo già ben descritto nei nostri pezzi pubblicati oggi.

Questo 2018, in particolare nella sua seconda parte è stato anche l’anno che ha avuto come tema dominante quello delle infrastrutture e dei trasporti. Prima le brutte notizie, come la chiusura una dopo l’altro di diversi ponti fondamentali per i collegamenti nostrani, come il Ponte San Michele a Paderno D’Adda. Dopo che il ponte Morandi è crollato a Genova, sono scattati tutta una serie di controlli e da qui le chiusure. A Monza a settembre interdetto il ponte di via Colombo. E quindi le prove di carico per tutti ponti della Milano-Meda, che sono risultati sicuri.

Ma questo è stato anche l’anno orribile per i pendolari. Continui disagi, ritardi, soppressioni e guasti dei treni hanno caratterizzato il 2018.  Ma con il finire dell’anno sono arrivate anche le buone notizie e con esse quella dello stanziamento definitivo dei fondi per la costruzione della metropolitana che collegherà Monza a Milano. Una svolta, una battaglia vinta, dopo decenni di richieste. Certo, non arriverà domani, ma la prospettiva è di avere un’alternativa al treno e al trasporto su auto. L’obiettivo è migliorare gli spostamenti in Brianza, ma anche abbassare i livelli di inquinamento, ormai insostenibili. Per il 2019 restano aperti i tavoli di discussione intorno al progetto di Pedemontana e quello della Tav Merci. Due progetti che presentano una serie di criticità di cui abbiamo ampiamente trattato durante l’anno e di cui non smetteremo di tenervi aggiornati.

Sul piano culturale in Brianza se una villa di delizia è risorta, Villa Borromeo di Arcore, un’altra è in un momento di grande difficoltà: Villa Reale. Il privato ha adesso meno di due mesi per decidere come gestire la parte ad esso affidata, limando i costi e rilanciandola dal punto di vista culturale. Un’impresa non semplice, ma anche un obbligo morale per chi si è preso l’onore e l’onere di far crescere dopo il restauro un monumento di tale levatura.

Ma questo è stato anche un anno di buone notizie, ne potrei citare molte, perchè MBNews, a differenza di altri giornali non tratta solo di cronaca, ma racconta le storie del territorio. E cosi se tra le criticità c’è il tema della disoccupazione, a Lentate è stato inaugurato il nuovo polo formativo nel settore del legno arredo. Un’opportunità unica per i giovani. Tante sono state le storie di aziende che in Brianza investono e innovano. L’ultima in ordine cronologico quella delle Officine Locati che ha portato la propria ditta nella dimensione del 4.0, grazie ad un investimento importante nell’impianto di verniciatura delle porte basculanti. Quest’anno siamo stati in visita in tante realtà, da Amazon, che ha aperto un enorme magazzino a Burago, alla Sapio di Monza, che sta facendo moltissimo per decarbonizzare il mondo dei trasporti introducendo l’idrogeno quale fonte di energia.
E se storie di aziende sarebbero ancora tante da raccontare, mi piace però prendere come simbolo del valore della Brianza lo sport, che in sé racchiude, o almeno dovrebbe sempre racchiudere, tutti quei valori positivi che fondano una società civile. E così in primo luogo non posso non ricordare la mitica prestazione di Filippo Tortu che con il tempo di 9″99 nonché primo italiano di sempre capace di scendere sotto i 10″ sulla distanza dei 100 metri. Il giovane è cresciuto tra le file della Polisportiva Besanese e Atletica Vis Nova Giussano. Oggi veste i colori delle Fiamme Gialle.
Nel 2018 a Desio è nata la casa delle Farfalle, ovvero l’Accademia Internazionale di Ginnastica Ritmica. Un simbolo di prestigio per Desio e per tutta la Brianza.


E infine, il ritorno nel mondo del calcio del binomio Silvio Berlusconi-Adriano Galliani, è coinciso con l’acquisto di questi ultimi del Monza. Da gennaio si vedrà in campo una squadra completamente nuova, fatta di acquisti di prestigio che ha obiettivi molto ambiziosi. Ancora tante sarebbero le storie di sport da rievocare, ma, cari lettori, non voglio dilungarmi oltre.

Prima di congedarmi non posso non menzionare due realtà che quest’anno hanno fatto moltissimo per la nostra Brianza e sono Brianza per il Cuore e Cancro Primo Aiuto. Due onlus che hanno come obiettivo il benessere e la salute delle altre persone. Perchè la Brianza è anche, e sopratutto questo.

Vi auguro con queste ultime note positive un buon anno nuovo!   

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi

Monza Resegone 2019: ecco le foto della partenza [e la classifica]

Si è conclusa la 59^edizione della Monza Resegone, sale sul podio l'Atletica Desio

Ronco Briantino, crisi Frigel: gli scenari per i lavoratori

Dopo la procedura di licenziamento collettivo ai lavoratori della Frigel di Ronco, l'azienda ha aperto gli scenari alternativi ai lavoratori.

Miss Giussano sotto le stelle: chi sarà la più bella della Brianza?

Il conto alla rovescia è cominciato: appuntamento sabato 29 giugno in piazza San Giacomo.

L’Arengario è d’oro: Monza premia “persone eccezionali nella loro normalità”

In occasione di San Giovanni, patrona di Monza, il primo cittadino premia i cittadini benemeriti

Incidente a Monza, auto si ribalta in Viale Delle Industrie

Una Smart si è scontrata con un altro veicolo fuori dalla rotatoria all’incrocio tra Via Stucchi e Via Salvadori, prima di finire ruote all'aria