01 Ottobre 2020 Segnala una notizia
Droga occultata nei trolley sui bus di linea per raggiungere anche la Brianza

Droga occultata nei trolley sui bus di linea per raggiungere anche la Brianza

11 Dicembre 2018

Nascondevano la droga nei trolley e poi la trasportavano sui bus di linea da Foggia al Nord Milano.

Nella notte tra lunedì 10 e martedì 11 dicembre i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Monza nei confronti di 22 persone, 5 italiane e 17 marocchine, ritenute responsabili, a vario titolo, di traffico e spaccio di stupefacenti.

Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza, si sono sviluppate tra il novembre 2016 e il marzo 2017 e hanno permesso di individuare i canali e le modalità di approvvigionamento della droga dalla provincia di Foggia verso l’area del nord Milano (in particolare la zona di Sesto San Giovanni) e le province di Roma, Genova e Lecce, attraverso corrieri che viaggiavano a bordo di autobus di linea con la droga occultata nei trolley.

Sequestrati 100mila euro in contanti e oltre 150 chilogrammi di droga tra cocaina, hashish e marijuana.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Gli eredi del soldato hanno letto MBNews: la piastrina della Seconda Guerra torna a “casa”

Il figlio Franco, residente a Monza, è stato trovato grazie ai lettori di MBNews che hanno fornito alla nostra redazione informazioni importanti sulla famiglia Svanoni.

Arcore e la polemica sui fuochi d’artificio a Villa San Martino per il compleanno di Berlusconi

Il sindaco risponde alle polemiche: “E’ stata regolarmente chiesta autorizzazione e sono stati regolarmente autorizzati. Secondo le norme. Punto”.

Brugherio, ritrovata piastrina della Seconda Guerra Mondiale: si cercano gli eredi di Salvatore Svanoni

Si tratterebbe di Salvatore Svanoni, nato a Monza nel 1919 da Francesco Svanoni e Vavassori Anna. Adesso inizia la sfida più difficile: rintracciare la famiglia.

Intervista ad Andrea Tagliabue, l’agricoltore brianzolo premiato per la “Marmellate del banchiere”

Premiato da Coldiretti con gli Oscar green per le sue “Marmellate del Banchiere”, un prodotto unico ed innovativo.

Villasanta, un’altra classe della scuola media Fermi in quarantena. E’ la seconda in due giorni.

Si tratta della seconda classe posta in isolamento domiciliare nel giro di due giorni. Casi di positività segnalati da ATS al Team Basket 86 la scorsa domenica.