20 Febbraio 2019 Segnala una notizia
Sace Simest, programma education per conoscere vantaggi factoring

Sace Simest, programma education per conoscere vantaggi factoring

4 Dicembre 2018

In collaborazione con la Redazione di Adnkronos.

Per conoscere tutti i vantaggi del factoring e altri strumenti a sostegno di export e internazionalizzazione, Sace Simest lancia un nuovo programma di education. “Nonostante alcune incognite sul futuro – si legge in una nota – lo scenario globale è in generale ripresa e anche l’economia italiana sembra essersi avviata su un cammino di crescita spinta soprattutto dall’andamento dell’export che, dopo un 2017 molto positivo, sta proseguendo anche quest’anno”.

Un contesto, dunque, “più favorevole – sottolinea – che ha prodotto effetti anche sulla solidità delle aziende italiane, oggi meno esposte ai rischi di default”. Durante gli anni più duri della crisi, i ritardi nei pagamenti – avverte – hanno rappresentato una minaccia vera alla stabilità delle imprese, decretandone la fine di molte. Oggi, tuttavia, i tempi di incasso delle fatture commerciali in Italia si sono accorciati di 11 giorni rispetto al 2012, annus horribilis della crisi. Ma le aziende sono ancora molto esposte ai disagi del ritardo dei pagamenti, un problema strutturale e particolarmente forte per le pmi”.

“Per venire incontro – spiega la nota – alle esigenze di cassa dell’impresa sono ormai disponibili sul mercato diversi prodotti finanziari alternativi o collaterali ai finanziamenti bancari. Uno tra tutti il factoring, che permette all’impresa di qualsiasi dimensione di cedere i propri crediti commerciali a un operatore specializzato (factor) e incassarli in anticipo rispetto alla data di scadenza delle fatture. Ma la monetizzazione dei crediti non è l’unico vantaggio possibilesi può abbinare al factoring l’assicurazione del credito, un aiuto fondamentale quando si esporta, che consente di liberarsi dal rischio di mancato pagamento da parte della propria clientela e delegare la gestione amministrativa del credito direttamente al factor”.

“A beneficiarne – continua – è l’intera filiera produttiva, in primis le pmi, per le quali una corretta gestione del cash-flow è quanto mai vitale. Per conoscere i benefici di strumenti come il factoring e gli impatti positivi che export e internazionalizzazione possono avere sul business, Sace Simest mette a disposizione Education to Export, il nuovo programma pensato per accompagnare le pmi nei loro percorsi di crescita all’estero, attraverso il trasferimento di know-how e l’accesso alle soluzioni assicurativo-finanziare più adatte”.

Il programma mette a disposizione quattro percorsi digitali, export kit, fruibili gratuitamente e con modalità e tempi flessibili: tool dinamici per esplorare le migliori opportunità per mercato e settore, articoli, snapshot, dati, approfondimenti e analisi settoriali. I contenuti sono organizzati tenendo conto non solo della dimensione delle imprese (micro, piccola, media e grande), ma anche della loro propensione all’export, indicando quattro strade per iniziare ad esportare, strutturarsi, essere competitive ed espandersi nei mercati esteri.

Agli export kit digitali si affiancano, inoltre, iniziative di formazione specialistica sul territorio. Un programma di incontri organizzato in partnership con selezionati attori del mondo istituzionale e imprenditoriale, in cui favorire l’impostazione di una efficace strategia export, il confronto tra imprese, la nascita di nuove opportunità commerciali. I quarant’anni di esperienza nei mercati internazionali e le oltre 20.000 pmi che si sono già affidate al Polo Sace Simest del gruppo Cassa depositi e prestiti sono il punto di partenza. Education to Export vuole essere uno strumento in più per costruire con le imprese la loro strategia di ingresso in nuove geografie, trovare opportunità e dare la massima espressione al potenziale di crescita.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Aggressione in stazione a Monza. I genitori: “Fate di più per la sicurezza dei ragazzi”

Polizia locale, esercito non bastano a rendere sicura la stazione di Monza. Uno studente è stato malmenato da quattro stranieri. Solo un loro connazionale lo ha salvato dal peggio.

Brugherio, scatta l’allarme “mostro”. I Carabinieri invitano a fare denuncia

Un maniaco fermerebbe i ragazzini cercando di convincerli a salire in macchina. Il primo episodio si sarebbe verificato fuori dalla media Kennedy

Casello di Agrate, i sindaci a Fontana: “Avevi promesso, ora mantieni!”

Il leghista Corbetta: "Il sindaco non si sposta, proponiamo scontistiche per i pendolari". La rabbia dei Primi Cittadini del vimercatese

Sciopero Rovagnati: i sindacati bloccano i cancelli delle sedi di Villasanta e Biassono

Da parte del consorzio è arrivata la proposta di un documento con la promessa di assumere i 15 lavoratori iscritti al sindacato ancora in capo alla vecchia cooperativa.

Monza, morta anziana investita nel parcheggio dell’Esselunga

La donna di 89 anni è stata urtata da una Fiat 500 che stava facendo manovra