21 Marzo 2019 Segnala una notizia
Movimento Animalista: "Se ci tieni un botto, non sparare i fuochi a Capodanno"

Movimento Animalista: “Se ci tieni un botto, non sparare i fuochi a Capodanno”

17 Dicembre 2018

Il Movimento Animalista sez. Monza e Brianza lancia una campagna di sensibilizzazione contro botti e fuochi d’artificio, utilizzati nel periodo e nella notte di Capodanno. Lo fa con un una lettera aperta, indirizzata a tutti i Sindaci dei Comuni della Provincia, e lanciando l’hashtag #citengounbotto, con una grafica realizzata appositamente da Adriana Sessa, socio attivo della sezione.

LETTERA APERTA AI SINDACI DEI COMUNI DI MONZA E BRIANZA

“Ogni anno nel periodo di Capodanno si compie una strage e a causarla è la mano dell’uomo.
Il fragore dei botti spaventa gli animali, tanto da far loro perdere l’orientamento. Il botto li sottopone ad uno stress così forte e prolungato da poterli anche uccidere.
Panico, ecco la sensazione che provano.

Si tratta di cani e gatti, che in molti casi tentano di fuggire, esponendosi ad incidenti con gravi conseguenze anche per gli automobilisti, oppure gettandosi nel vuoto se lasciati soli sui balconi; di uccelli, che terrorizzati scappano in piena notte dai loro nidi per finire spesso schiantati contro case e automobili; di roditori, che rischiano di essere investiti e di farsi male vagando disorientati. Nessun animale, che sia domestico o selvatico, viene risparmiato.

Per non parlare di ciò che accade agli animali più anziani e deboli di cuore, che purtroppo “muoiono di paura“, letteralmente.
Non dimentichiamo che i botti causano moltissimi ferimenti, spaventano anche i neonati e sono fonte di inquinamento, sia acustico che ambientale.

Con questa lettera aperta chiediamo ai Sindaci dei Comuni della Provincia di prendere tutti i provvedimenti per contrastare il fenomeno e di garantire controlli assidui per evitare il maggior numero possibile di vittime.

Ma soprattutto, ci rivolgiamo a tutti i cittadini con un deciso NO ai botti. Che siate o meno amanti degli animali, vi esortiamo a rispettare la vita in ogni sua forma e scegliere divertimenti alternativi.

La responsabile Barbara Zizza e la sua vice Chiara Nogarotto confidano nella sensibilità e buon senso delle persone, affinché non ci siano feriti causati dai petardi e sia davvero un buon inizio d’anno per tutti, compresi i nostri amici animali.

Tutta la sezione del Movimento Animalista Monza Brianza augura buone feste.”

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Monza, piazza del Tribunale: trovata la soluzione al nodo della sosta

L'amministrazione ha dato via libera alla posa di una nuova segnaletica.

Sequestra autobus con scolaresca e gli dà fuoco: tragedia sfiorata

Strage evitata per un soffio: nessuno è rimasto ferito, 12 ragazzini e due adulti sono stati portati in ospedale a seguito di una lieve intossicazione

Giornate FAI di Primavera: ecco i luoghi da visitare in Brianza

Il 23 e il 24 marzo, in occasione delle Giornate di Primavera del FAI, 4 i luoghi d'arte in Brianza aperti al pubblico

Villasanta, Polizia sotto organico: in arrivo i vigili da Desio

La convenzione è in fase di firma e sarà attiva dal mese di aprile.

Botte, minacce e rapine alla madre: 28enne arrestato dopo 3 anni di violenze

Il ragazzo, tossicodipendente, è stato arrestato grazie alla denuncia della donna, che ha deciso di dire basta ad anni di vessazioni