19 Giugno 2019 Segnala una notizia
Movimento Animalista: "Se ci tieni un botto, non sparare i fuochi a Capodanno"

Movimento Animalista: “Se ci tieni un botto, non sparare i fuochi a Capodanno”

17 Dicembre 2018

Il Movimento Animalista sez. Monza e Brianza lancia una campagna di sensibilizzazione contro botti e fuochi d’artificio, utilizzati nel periodo e nella notte di Capodanno. Lo fa con un una lettera aperta, indirizzata a tutti i Sindaci dei Comuni della Provincia, e lanciando l’hashtag #citengounbotto, con una grafica realizzata appositamente da Adriana Sessa, socio attivo della sezione.

LETTERA APERTA AI SINDACI DEI COMUNI DI MONZA E BRIANZA

“Ogni anno nel periodo di Capodanno si compie una strage e a causarla è la mano dell’uomo.
Il fragore dei botti spaventa gli animali, tanto da far loro perdere l’orientamento. Il botto li sottopone ad uno stress così forte e prolungato da poterli anche uccidere.
Panico, ecco la sensazione che provano.

Si tratta di cani e gatti, che in molti casi tentano di fuggire, esponendosi ad incidenti con gravi conseguenze anche per gli automobilisti, oppure gettandosi nel vuoto se lasciati soli sui balconi; di uccelli, che terrorizzati scappano in piena notte dai loro nidi per finire spesso schiantati contro case e automobili; di roditori, che rischiano di essere investiti e di farsi male vagando disorientati. Nessun animale, che sia domestico o selvatico, viene risparmiato.

Per non parlare di ciò che accade agli animali più anziani e deboli di cuore, che purtroppo “muoiono di paura“, letteralmente.
Non dimentichiamo che i botti causano moltissimi ferimenti, spaventano anche i neonati e sono fonte di inquinamento, sia acustico che ambientale.

Con questa lettera aperta chiediamo ai Sindaci dei Comuni della Provincia di prendere tutti i provvedimenti per contrastare il fenomeno e di garantire controlli assidui per evitare il maggior numero possibile di vittime.

Ma soprattutto, ci rivolgiamo a tutti i cittadini con un deciso NO ai botti. Che siate o meno amanti degli animali, vi esortiamo a rispettare la vita in ogni sua forma e scegliere divertimenti alternativi.

La responsabile Barbara Zizza e la sua vice Chiara Nogarotto confidano nella sensibilità e buon senso delle persone, affinché non ci siano feriti causati dai petardi e sia davvero un buon inizio d’anno per tutti, compresi i nostri amici animali.

Tutta la sezione del Movimento Animalista Monza Brianza augura buone feste.”

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Sesso in cambio di denaro: prete ricattato da tre brianzoli. Arrestati

Un 23enne di Bernareggio, una coetanea di Seregno e un 29enne di Ronco sono accusati di avergli estorto più di 6mila euro

Metro a Monza, l’annuncio del sindaco Allevi “Entro luglio a Roma per la firma”

Il borgomastro non ha dubbi: "Siamo molto vicino a chiudere. Per scongiurare ogni imprevisto ci siamo dati una deadline per la firma a Roma, ovvero entro il mese di luglio".

Monza, un residente: “Basta spaccio al ‘Parco 80’, situazione insostenibile”

Una segnalazione anonima arrivata alla redazione di Mbnews ci descrive una situazione che sta degenerando nella piazza di Parco 80 a causa del consumo di droghe leggere.

Parco 80 Monza

Monza, in mille alla “Cena in bianco”. Oltre 15mila persone per la nostra diretta live

Il 29 giugno si terrà la prima edizione della manifestazione a Cinisello Balsamo.

Sopralluogo ATP a Monza: “Struttura super”. Per i campi arriva l’esperto australiano

Una verifica che a Monza, in vista del progetto dell'Atp 250 'Monza Open 2020', non poteva andare meglio.