Sport

Monza Rally Show scalda i motori, primo giorno di prove. Ecco il programma

Questa mattina la pista si è animata dalle 9:00 alle 12:00 con le prove libere facoltative, mentre nel pomeriggio al via le ricognizioni.

Monza-Rally-show-2018-copy-by-Luca-Colnago-17

Si scaldano i motori del Monza Rally Show, la manifestazione in programma da venerdì 6 dicembre, che vedrà il Monza Eni Circuit protagonista per una tre giorni carica ddi adrenalina. Una edizione da brivido che si concluderà domenica 9 con il Masters’ Show.

Questa mattina la pista si è animata dalle 9:00 alle 12:00 con le prove libere facoltative, mentre nel pomeriggio al via le ricognizioni, in cui tutti gli equipaggi hanno potuto effettuare due passaggi per Prova Speciale nelle diverse sezioni del tracciato.

Le sfide cominceranno nel pomeriggio di venerdì 7, dopo una mattinata nella quale gli equipaggi delle diverse categorie, divisi in slot orari racchiusi dalle 9 alle 13, potranno girare in pista per lo shakedown.

Anche quest’anno tra i big in gara Valentino Rossi, alla guida della Ford Fiesta Wrc Plus, vincitore della passata edizione.

Il programma
Venerdì 7 dicembre la mattina si svolgerà lo shakedown (4,700km), suddiviso per categoria a partire dalle ore 9.00 fino alle 13.00. Alle 15.01 le vetture da rally entreranno nella pit-lane per la sfilata prima della partenza della prima vettura prevista per le ore 16.01. Dopo appena 4 minuti, si terrà per la prima delle due prove della giornata, la “Monza 1” (1,230Km) seguita alle ore 16.44 dalla “Roccolo 1” (11,920km).
Sabato si svolgeranno quattro prove e si riprenderà alle 9.05 con la “Parabolica 1” (9,660km) a cui seguiranno “Autodromo” (8,830km) alle 11.34, “Parabolica 2” (9,660km) alle 14.03 e “Grand Prix 1” (per le moderne e 27,190 per le storiche) alle 16.32.

Domenica, ultimo giorno di gara, con tre prove speciali più il classico Master Show a cui parteciperanno solo alcuni equipaggi: i primi dieci di ogni categoria più due a scelta dell’organizzazione. Le p.s. della giornata saranno: “Grand Prix 2” (44,830km per le moderne e 27,190 per le storiche) alle 8.05, “Roccolo 2” (11,920km) alle 10.49 e “Monza 2” (1,230km) alle 11.44.

(foto di Luca Colnago)