13 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza, giorni contati per le buche dei parcheggi di via Calatafimi

Monza, giorni contati per le buche dei parcheggi di via Calatafimi

13 Dicembre 2018

Ci sarà ancora da aspettare, ma dovremmo quasi esserci. Certo, passerà il prossimo Natale e inizierà anche il 2019 senza che i residenti di via Calatafimi, nel quartiere San Giuseppe a Monza, possano usufruire pienamente dei parcheggi presenti lungo questa strada. Dove ormai da quasi un anno non si può lasciare la propria auto in due stalli orizzontali perché in quel tratto l’asfalto è da anni gravemente spaccato e sconnesso.

Ma, dopo i sopralluoghi dei tecnici del Comune nei mesi scorsi, dovrebbe essere arrivata l’ora di intervenire. E di cambiare quel che attualmente c’è. Delle transenne che delimitano la zona, compresa la cronica condizione a dir poco precaria del marciapiede adiacente. Senza alcuna indicazione su eventuali lavori e tanto meno sui tempi di intervento.

“Nelle prossime settimane, data l’urgenza della situazione e nonostante la stagione invernale, saranno fatti dei lavori – annuncia Simone Villa, vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici, alle Strade, al Verde e alle piccole cose – si tratterà di fare il riempimento delle buche e il rifacimento dell’asfalto, che negli ultimi mesi hanno ulteriormente peggiorato il loro stato”.

L’operazione non è di quelle particolarmente impegnative dal punto di vista economico. “I soldi sono stati ricavati all’interno dei 188mila euro del fondo per la manutenzione ordinaria, con il quale si stanno già facendo, ade esempio, i lavori in via Zavattari – spiega Villa – non è, quindi, stato necessario mettere mano al Piano triennale 2019-2021”.

I residenti di via Calatafimi, se si passerà dalle parole ai fatti, possono tirare un sospiro di sollievo. D’altro canto, anche in questa zona, la questione parcheggi sta diventando piuttosto delicata (qui l’articolo). Soprattutto il mercoledì e il sabato, quando è prevista dalle 6 alle 9 la pulizia di diverse aree della zona. Ma anche il giovedì, per la presenza, sin dal primo mattino, del Mercatino a km 0. E, in assenza di un adeguato numero di parcheggi sotterranei, in certi orari si possono passare svariati minuti in macchina alla ricerca di un posto dove lasciare l’auto.

Via Calatafimi, che tra l’anno scorso e quest’anno è stata interessata anche dai lavori per il teleriscaldamento e la fibra ottica, non sarà certamente l’unico intervento di viabilità previsto dal Comune di Monza. Partiranno a breve, infatti, una serie di interventi in centro. Lo stanziamento complessivo di 650mila euro permetterà, tra gli altri, di fare i lavori prima di tutto in via Volturno e via Cairoli. In queste strade, non lontane da via Calatafimi, il porfido, ormai rovinato, lascerà il posto all’asfalto.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Filippo Panza
Sono nato nel 1980, anno di grandi eventi sportivi (Olimpiadi di Mosca, Europei di calcio), attentati terroristici (strage di Bologna), terremoti (Irpinia) e misteri ancora irrisolti (Ustica). Ma anche di libri (Il nome della Rosa) e film (Shining), che hanno fatto epoca. Con tanta carne a cuocere, forse era scritto nel mio destino che la curiosità sarebbe stato il motore della mia vita. E così da Benevento, la città che mi ha dato i natali, la passione per la conoscenza e la verità, declinate nel giornalismo, mi ha portato in giro per l’Italia. Da Salerno a Roma, da Napoli a Bologna, fino a Monza. Nel capoluogo della Brianza penso di aver trovato il luogo dove mettere la mia base (più o meno) definitiva e soddisfare la mia sete di scrittura, lettura, sport e tempo libero. Almeno fino a quando il richiamo di qualche Sirena, forse, non mi farà approdare ad altri lidi.


Articoli più letti di oggi