24 Luglio 2021 Segnala una notizia
Monza, che festa l'Albero vivente! Un'occasione per dar luce al turismo

Monza, che festa l’Albero vivente! Un’occasione per dar luce al turismo

17 Dicembre 2018

Arriva il Natale. È sempre più vicino. Dopo il successo di “Accendiamo il Natale“, Monza accende anche l’albero. “Finalmente, Monza, da due anni a questa parte respira l’atmosfera del Natale. Per troppi anni, in passato, c’è stata tantissima tristezza”. A dirlo, durante il flash mob natalizio, è stato l’assessore alla Cultura Massimiliano Longo. Una dichiarazione ben precisa, la sua. Dello stesso avviso l’organizzatrice dell’evento, quest’anno giunto alla sua seconda edizione, Lorena Sala. “È stato bello illuminare e scaldare Monza con l’atmosfera dell’albero di Natale vivente”.

Una delle pattinatrici di SportCulture

Monza, sabato 15 dicembre. Piazza Trento e Trieste si è accesa di colori e di luci. Si è riempita di suoni e di persone. Di ogni età. Dai più grandi ai più piccoli. Del resto la gente cosa vuole? Vuole Natale con le luci.  “Tutti assieme andremo a formare le mille luci dell’albero vivente”. Questa la descrizione programmatica della kermesse, giunta quest’anno alla sua seconda edizione. Ed è questo quello che è successo. Un vero e proprio spettacolo, grazie anche alla partecipazione di SportCulture dove oltre 400 partecipanti hanno riempito il centro cittadino con luci e colori, ma anche con suoni. Quelli delle canzoni di Natale cantate subito dopo l’accensione dell’albero. Un’atmosfera di convivialità. Un occasione per stare assieme e vivere la città. A Natale, nella sua calda atmosfera.

L’accensione di una lanterna fornita dagli organizzatori dell’Albero Vivente

A Monza torna dunque la luce, quella natalizia. Torna anche la speranza. Quella di un commercio e di un turismo più florido. È proprio l’assessore Massimiliano Longo che pone l’accento sul tema. “Sono molto contento che si sia accesa l’attenzione sulla nostra città. Abbiamo bisogno di tanti turisti anche e soprattutto per chi ha esercizi commerciali”. Una città, “la terza più grande in Lombardia”, chiosa il primo cittadino Dario Allevi, che a ben vedere ha bisogno di visibilità. È del resto, precisa Allevi, “un capoluogo moderno in continua crescita, che sa offrire ai suoi visitatori i servizi tipici di una grande città, accanto alle peculiarità di un centro ancora a misura di uomo”.

Da sinistra a destra: assessore Andrea Arbizzoni, il sindaco Dario Allevi. Lorena Sala e l’assessore Massimiliano Longo

 

E a tal proposito MBnews ha voluto ascoltare i protagonisti del format, che hanno saputo accendere Monza con mille splendide luci.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi