17 Gennaio 2019 Segnala una notizia
Meda, al CFP Terragni sei borse di studio ai ragazzi più meritevoli

Meda, al CFP Terragni sei borse di studio ai ragazzi più meritevoli

28 Dicembre 2018

Non potevano ricevere regalo di Natale più bello alcuni studenti del Centro di Formazione Professionale medese: borse di studio, dal valore di 300 euro ciascuna, per l’impegno che hanno tenuto durante tutto l’anno scolastico, dentro e fuori la scuola: Francesca Erba, Giorgia Monti, Maciel Matheus De Freitas, Samiha Zraragui, Marco Mantegazza e Luca Romanò. Questi i nomi dei sei studenti del “Terragni” che, nell’ultimo giorno di scuola prima della pausa natalizia, hanno ricevuto il “Premio Filippo Marelli”.

I criteri per l’assegnazione

Il CFP Terragni è solo l’ultima scuola, in ordine cronologico, ad aver fatto entrare nel calendario scolastico questa bella tradizione della consegna delle borse di studio agli studenti più meritevoli. Un’iniziativa proposta al Comune e agli Istituti del territorio da Filippo Marelli, medese ed ex dirigente d’azienda ora in pensione. Tre sono i criteri di valutazione che Marelli tiene in seria considerazione per l’assegnazione dell’assegno di 300 euro: “i ragazzi che scelgo devono sicuramente avere un buon rendimento scolastico, non necessariamente eccellente – spiega – ma valuto anche molto il comportamento che per me deve essere esemplare, cioè deve essere un valido esempio anche per tutti gli altri: in classe, a scuola, ma anche fuori. Infine – spiega Filippo Marelli – il terzo criterio è l’impegno: voglio premiare i ragazzi che si impegnano, oltre che nelle materie scolastiche, anche fuori. Nel sociale, in famiglia, nelle attività ricreative … ecco, quando trovo ragazzi che rispondono a queste caratteristiche per me è importante che ricevano un giusto riconoscimento”.

 

E se ne sono tornati a casa decisamente soddisfatti i sei studenti del “Terragni” che il 22 dicembre scorso, hanno ritirato la loro borsa di studio.

Ecco tutti gli studenti premiati 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi

Giuseppe Spina, ex comandante dei carabinieri di Monza, ha catturato Cesare Battisti

Il generale Spina dirige oggi il Servizio di Cooperazione Internazionale che ha lavorato alla cattura del terrorista

Sicurezza in montagna, le regole che possono salvare la vita

Per ridurre la possibilità che la vacanza si trasformi in sofferenza basta tener bene in mente dieci semplici regole di comportamento, quelle della Federazione internazionale dello sci.

Falò di Sant’Antonio: scopri le iniziative in Brianza

La ricorrenza cadrà domani giovedì 17 gennaio ma in Brianza si festeggerà anche nei giorni successivi.

Cadavere murato in una casa: scoperto durante i lavori di restauro

Si tratterebbe del corpo di un uomo di età compresa tra i 35 e i 45 anni, trovato all'interno di una cavità del muro. Sono in corso accertamenti per risalire all’identità della vittima

Muggiò, Toncar in sciopero: la trattativa finisce in Prefettura

Prosegue da dieci giorno lo sciopero degli operai della Toncar di Muggiò. Ieri l'incontro in Prefettura fra le parti: lunedì la scelta finale