18 Settembre 2019 Segnala una notizia
Meda, 240mila euro per il restyling della palestra di Igor Cassina

Meda, 240mila euro per il restyling della palestra di Igor Cassina

21 Dicembre 2018

Qualcuno canticchiava “siamo una squadra fortissimi” e si potrebbe definire così il team di lavoro che si è creato negli ultimi mesi tra l’Amministrazione comunale di Meda e Regione Lombardia che, dopo una solo telefonata e il rispetto delle tempistiche burocratiche, ha messo nero su bianco l’accordo di programma per li restyling della palestra di via Caduti Medesi, la “casa” di molti atleti e promesse della ginnastica, da molti conosciuta perché da lì è uscito il campione olimpico Igor Cassina: ambienti rinnovati, nuova illuminazione, impianto di riscaldamento a bassa emissione. Questi, in sostanza, gli interventi previsti per i lavori di ammodernamento per il centro sportivo che partiranno entro il 15 giugno del prossimo anno.

240mila mila euro per far tornare il polo della ginnastica artistica ai fasti di un tempo

Questa la cifra totale stanziata per il progetto di riqualificazione della palestra di via Caduti Medesi: “noi avevamo previsto una spesa di 120 mila euro – spiega il Sindaco Luca Santambrogio – grazie a Regione Lombardia ne abbiamo a disposizione altri 120mila, per un totale di 240mila euro che Regione sta già versando. Tutto questo è stato fatto in solo due mesi: cosa più unica che rara”. Una collaborazione fruttuosa e fortemente voluta anche da Martina Cambiaghi, Assessore Regionale Sport: “questo era un intervento necessario, serviva dare a questi atleti un posto idoneo dove poter stare e crescere a livello sportivo”.

Quella di via Caduti Medesi, infatti, è una palestra che ha portato “il nome della città di Meda ad un livello internazionale – commenta Massimo Calabrese, Presidente Ginnastica Meda – una palestra che ha alle spalle 40 anni di storia e questo rinnovo serviva proprio, e devo dire che sono molto soddisfatto del grande supporto che abbiamo ricevuto dalle Istituzioni”. Della stessa idea, anche Andrea Donadello, Assessore allo Sport nella giunta Santambrogio: “ in una visione più ampia posso dire che questo accordo serve molto a noi per valorizzare ancora di più il territorio – afferma – il settore del legno-arredo e quello della ginnastica, sono quelli che danno maggiori soddisfazioni alla nostra città. Ecco perché era necessario mettere a disposizione di questi atleti una strutta adeguata, facendola tornare ai fasti di un tempo”.

A settembre gli internazionali di ginnastica: la palestra sarà pronta per quella data?

La partenza è stata più che positiva: in soli due mesi il Sindaco Luca Santambrogio e l’Assessore Martina Cambiaghi hanno portato a termine un accordo di programma importante e l’obiettivo successivo è quello di mettere a disposizione di atleti e cittadinanza la palestra nuova entro e non oltre il  15 settembre 2019: “ non una data a caso – specifica  il Sindaco Santambrogio – in quella data Meda ospiterà gli internazionali di ginnastica artista, per noi un grande onore e vogliamo essere pronti ad accogliere tutti quegli atleti nella maniera più adeguata: verrà abbattuto un muro per creare un ambiente unico, verrà completamente ritinteggiata e, inoltre, verrà messa mano sull’intero piano di illuminazione con fari a led a basso consumo e illuminazione di emergenza. Anche la caldaia verrà sostituita facendo risparmiare alla struttura circa il 25% dei consumi.”

Insomma, a Meda ci si prepara per onorare ancora una volta la bandiera olimpica che campeggiava dietro i protagonisti di questa collaborazione durante la conferenza stampa di presentazione dell’accordo: “ abbiamo voluto premiare l’eccellenza sportiva e tenere alto l’onore brianzolo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 – conclude Martina Cambiaghi – abbiamo puntato su questa società che ha già dato soddisfazioni olimpiche all’Italia, ora continui a portare la Lombardia sul tetto del mondo”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi

Scoperta officina abusiva: all’interno auto usate da rapinatori e spacciatori

i “titolari”, padre e figlio, sono stati denunciati, mentre per altre tre persone è stato proposto di foglio di via. Arrestato un quinto uomo

Scuola di volo Pilota per Sempre: il 21 settembre l’open day con prove di volo

La scuola di volo sarà presente anche allo spettacolo delle Frecce Tricolori di Varenna il 28 e il 29 settembre

“Lombardia è Ricerca” premia Guido Kroemer. “Si vive a lungo se si mangia con moderazione”

Guido Kromer si è aggiudicato il premio internazionale di "Lombardia è Ricerca" scoprendo nella restrizione calorica, in grado di indurre l’autofagia, un fattore chiave per la longevità.

Monza, San Rocco: ferito alla testa e al corpo, portato d’urgenza al Niguarda

Trasportato d'urgenza al Niguarda, il 27enne, noto alla forze dell''ordine per reati legati al mondo della droga,  al momento non è in pericolo di vita.

Trasfusione fatale a Vimercate: aperto fascicolo per omicidio colposo

Angela Crippa, 84enne residente ad Arcore, è morta dopo che le è stato trasfuso del sangue destinato a un'altra persona