20 Ottobre 2019 Segnala una notizia
Lega Nord, niente Irap ai nuovi negozi. Ecco i comuni della Brianza interessati

Lega Nord, niente Irap ai nuovi negozi. Ecco i comuni della Brianza interessati

18 Dicembre 2018

Lega, niente Irap anche a Desio, Lissone e Seregno. I nuovi negozi commerciali e artigianali che apriranno nei centri storici delle città sopra i 40 mila abitanti, nei capoluogo di provincia e nei piccoli Comuni fino a 3000 abitanti, pagheranno mediamente 3.500 euro di tasse in meno l’anno per i primi tre anni di attività. E’ quanto vale l’emendamento della Lega approvato all’unanimità dal Consiglio Regionale.

Ad annunciarlo è  Alessandro Corbetta, primo firmatario della proposta e consigliere regionale della Lega, intervenuto a seguito dell’approvazione dell’emendamento che estende l’esenzione IRAP precedentemente prevista solo per le città sopra i 50 mila abitanti.

“L’obiettivo è quello di far rivivere i centri storici in difficoltà – prosegue Corbetta – e contrastare in maniera concreta la crisi dei negozi di vicinato con un provvedimento che vale in media più di 10 mila euro che rimarranno nelle casse delle nuove attività. Una crisi che non accenna a diminuire, complice la concorrenza delle grandi struttura di vendita e, da pochi anni ma in costante crescita, quella del commercio online”.

“L’abbassamento della soglia da 50 mila a 40 mila abitanti consentirà ora a molte città lombarde, prima escluse, di rientrare fra i beneficiari della misura “Zero Irap”. In Brianza, per fare un esempio, potranno ora accedere anche Desio, Lissone e Seregno, ma anche Camparada, Correzzana e Aicurzio. Non posso che esprimere soddisfazione anche per l’estensione dell’esenzione anche ai piccoli Comuni lombardi fino a 3000 abitanti, in quanto in queste realtà la funzione sociale delle attività di vicinato è ancora maggiore”.

L’obiettivo del Carroccio è  di portare questa misura in tutti i Comuni della Regione, per favorire e sostenere concretamente tutti coloro che, con coraggio e passione, vogliono aprire una nuova attività commerciale o artigianale nei centri storici della Lombardia. “Stiamo già lavorando con l’assessore all’economia Davide Caparini per andare in questa direzione” ha concluso Corbetta.

*Articolo aggiornato alle 18,35

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Monza e Brianza che fare questo weekend? Ecco gli eventi scelti per Voi!

Feste, eventi culturali e sportivi... ecco la nostra selezione di eventi!

Biassono: incidente a San Giorgio, traffico in tilt

Incidente tra due auto a Biassono, vicino alle mura del parco. A San Giorgio le due vetture che si sono scontrate hanno completamente bloccato il traffico.

“City Booming” a Monza: 7 milioni di mattoncini Lego per la città più grande del mondo

Una metropoli colorata, riprodotta nei minimi particolari, dove in ogni angolo c’è una storia da raccontare e qualche aneddoto da scoprire.

Lissone, tutti contro tutti per i parcheggi a pagamento. Continua la polemica per la “zona rossa”

E' ancora polemica per le strisce blu in centro a Lissone. Codacons: "Provvedimento lesivo, manderemo una diffida al comune"

Arcore: 62enne aggredita alle spalle e derubata da due sconosciuti

Donna di 62 anni aggredita e scippata all'interno del cimitero comunale di Arcore. Indagini dei Carabinieri in corso.