28 Luglio 2021 Segnala una notizia
La Vero Volley Monza espugna il Pala Estra di Siena ed entra nel tabellone di Coppa Italia

La Vero Volley Monza espugna il Pala Estra di Siena ed entra nel tabellone di Coppa Italia

17 Dicembre 2018

La Vero Volley Monza si regala tre punti pesantissimi nell’ultima trasferta del girone di andata della SuperLega Credem Banca. Grazie al 3-1 inflitto a Siena sul campo toscano del Palasport Mens Sana Pala Estra, i monzesi firmano la loro vittoria numero sette della stagione blindando l’ingresso nel tabellone della Del Monte® Coppa Italia. Ancora una volta, come spesso successo in questa prima parte di campionato, è la coralità del gruppo a risultare decisiva per la formazione di Fabio Soli, capace di approcciare la gara con la giusta intensità, imprimendo pressione ai padroni di casa con i servizi di Dzavoronok (MVP della gara con 16 punti, di cui 2 ace, 1 muro ed il 62% in attacco), Plotnytskyi (17 punti, 4 ace) e chiudendo in attacco anche con i lampi di Ghafour e Yosifov (20 e 11 punti a testa). La Vero Volley difende bene con Rizzo, tocca molto a muro con Beretta e imposta precisamente con Orduna, limitando inoltre le offensive degli attaccanti di casa guidate da un Hernandez Ramos mai accesosi completamente (14 punti per lui con 3 muri). Siena, dopo aver perso il primo ed il secondo set ai vantaggi, reagisce nel terzo, aggiudicandoselo 25-18 anche grazie a Gladyr (16 punti, 3 ace e 3 muri) e Ishikawa, ma subisce la nuova partenza determinata dei lombardi nel quarto, che chiudono con serenità il gioco e si portano a casa il sesto urrà della stagione lontano dalla Brianza.

Fabio Soli (allenatore Vero Volley Monza): “Sono molto soddisfatto di questo grande risultato. Siena aveva sempre fatto punti, dando filo da torcere a molte squadre e protraendo l’esito delle partite al tie-break. Noi siamo stati davvero bravi, soprattutto a giocare il nostro gioco in un ambiente al limite del praticabile, con un freddo impressionante. I ragazzi sono stati molto attenti a prestare attenzione alla prestazione, portando a casa un risultato che, al di là del raggiungimento del risultato di Coppa Italia, è davvero importante. Dobbiamo andare avanti con questo approccio, pensando già alla sfida di martedì contro Belgrado in Serbia. Guardiamo al futuro consci del fatto che sappiamo giocare anche con cuore e grinta”.

PRIMO SET

Break dei monzesi guidato da Yosifov e Dzavoronok, 4-2, Siena risponde con Gladyr ma Ghafour e Orduna portano la Vero Volley sul 7-4. Spadavecchia e Hernandez Ramos guidano la reazione dei padroni di casa (7-7) che passano avanti 11-9 con Ishikawa e Maruotti. Con pazienza Monza risale: Plotnytskyi e Dzavoronok schiacciano forte e portano il punteggio in parità, 15-15, con Cichello che chiama time-out. Alla ripresa del gioco è punto a punto fino al 17-17, poi fuga monzese due volte con Dzavoronok, 21-19 e 23-21, ma Siena non molla e si fa sotto con Hernandez Ramos, 23-22. L’errore al servizio di Ishikawa sul 24-24, seguito dall’ace di Plotnytskyi, regalano il set alla Vero Volley, 26-24.SECONDO SET
Ancora partenza forte di Monza con Yosifov (3-1) ma pareggio della Emma Villas con Maruotti ed Hernandez Ramos (6-6). Punto a punto fino al 9-9, poi break dei padroni di casa con Marouf e Hernandez Ramos e Soli chiama la pausa. Alla ripresa del gioco Ghafour, Plontnytskyi e Yosifov firmano il pari, 13-13 e poi il nuovo vantaggio Monza, 18-16 e Cichello chiama time-out. Dzavoronok porta i suoi sul 20-17, Yosifov e Plotnytskyi gli fanno eco (23-18) ma Siena non demorde e, con Ishikawa in battuta accorcia, 24-20. Hernandez Ramos e Gladyr portano i loro alla parità, 24-24, poi l’errore di Fedrizzi al servizio e l’attacco out del cubano, regalano il set alla Vero Volley, 26-24.

TERZO SET
Filotto di tre punti senese con Gladyr (3-1), muro di Ghafour su Ishikawa e attacco vincente di Plotnytskyi, 4-4. Grande equilibrio fino all’11-11, momento in cui Siena vola avanti con Spadavecchia e Ishikawa, 15-12. Plotnytskyi va a segno per i monzesi (17-14) ma Spadavecchia, dopo Gladyr, portano la Emma Villas sul 21-16. Finale tutto toscano chiuso dall’errore di Plotnytskyi in attacco, 25-19.

QUARTO SET
Dzavoronok e Plotnytskyi scatenati (anche un ace per il secondo) a guidare Monza, insieme a Ghafour e Beretta, all’allungo 9-5. Siena accusa il colpo e commette qualche errore, con Cichello che chiama la pausa sul 12-7 per i lombardi. Al ritorno in campo Dzavoronok e Ghafour schiacciano forte, 15-8 Vero Volley. Ancora Ghafour devastante in attacco, Dzavoronok lo diventa al servizio ed i monzesi appaiono inarrestabili (20-11). Chiude Ghafour dopo una giocata a testa di Plotnytskyi e Yosifov, 25-18 Vero Volley Monza che si aggiudica la gara 3-1.

Emma Villas Siena – Vero Volley Monza 1-3 (24-26, 24-26, 25-19, 18-25)
Emma Villas Siena: Marouf 1, Ishikawa 14, Spadavecchia 12, Hernandez Ramos 14, Maruotti 9, Gladyr 16; Giovi (L). Giraudo, Fedrizzi 1, Vedovotto. N.e. Cortesia, Mattei, Caldelli (L), Johansen. All. Cichello
Vero Volley Monza: Beretta 2, Orduna 1, Plotnytskyi 17, Yosifov 11, Ghafour 20, Dzavoronok 16; Rizzo (L). Calligaro, Galliani, Botto. N.e. Buti, Arasomwan, Giannotti. All. Soli.NOTE

Arbitri: La Micela Sandro, Piana Rossella

Durata set: 29’, 29’, 28’, 24’; totale 1h50’

Emma Villas Siena: battute vincenti 7, battute sbagliate 15, muri 11, errori 29, attacco 49%
Vero Volley Monza: battute vincenti 6, battute sbagliate 20, muri 9, errori 24, attacco 56%

Impianto: Palasport Mens Sana Pala Estra di Siena

Spettatori: 1387

MVP: Donovan Dzavoronok (schiacciatore Vero Volley Monza)

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi