29 Ottobre 2020 Segnala una notizia
Caso protesi: chiesto rinvio a giudizio medici accusati di corruzione

Caso protesi: chiesto rinvio a giudizio medici accusati di corruzione

10 Dicembre 2018

È stata depositata la richiesta di rinvio a giudizio per i chirurghi ortopedici Fabio Bestetti, Marco Valadè e Claudio Manzini, accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, nell’ambito dell’utilizzo di protesi “Ceraver” in strutture sanitarie della Lombardia. Stesse accuse mosse al responsabile e al venditore dell’azienda francese di protesi, Denis Panico e Marco Camnasio, i quali secondo le indagini della  Guardia di Finanza di Milano e coordinate dal Procuratore Aggiunto di Monza Manuela Massenz, con il placet dei tre dirigenti francesi  Remì Charles Joseph Shimel, Philippe Cuisset e Daniel Balanqueaert, a loro volta indagati, avrebbero reclutato medici disposti scegliere le loro protesi, offrendo come corrispettivo denaro e altre utilità.

Rispetto alle accuse originarie, risulta alleggerita la posizione di Claudio Manzini, accusato di “corruzione per l’esercizio della funzione”. Ai medici di base coinvolti nell’indagine, sono confermate le accuse di aver percepito un compenso fisso mensile e di una percentuale sulle visite effettuate, a fronte del reclutamento di pazienti da indirizzare ai chirurghi ortopedici. È attesa ora la data dell’udienza preliminare.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

Manifatturiero: ottimismo per il 2021 e per Monza e Brianza è stimata una perdita più contenuta

Nel 2020 il PIL lombardo fletterà del -10,2%, più della media nazionale (-9,6%), ma nel 2021 registrerà un rimbalzo più consistente con un +6,9%, rispetto al +6,2% del totale nazionale.

Contratto aziendale scaduto e straordinari non pagati: sindacati in piazza contro il Banco Desio

Il presidio di questa mattina arriva dopo un tentativo di dialogo, poi dimostratosi fallimentare, con l'Amministratore delegato del Banco.

Il Covid-19 mette (di nuovo) a rischio l’apertura della pizzeria di PizzAut

"L'obiettivo però è non fermarsi: sono sicuro che in questi giorni ci verrà in mente una nuova idea, così come abbiamo fatto durante il lockdown con il truck food", spiega Nico Acampora.

Vimercate, arrestato rapinatore della movida: con un coltello alla gola sottraeva soldi e cellulari

Il giovane è stato condotto presso il carcere di Monza, in attesa di rispondere dei reati di rapina aggravata e porto abusivo di coltello.

Arcore, al via i lavori di sistemazione di strade e marciapiedi. Si inizia da via Pellico

L'intervento prevede un investimento di circa 500mila euro di fondi regionali e si concluderà entro il 21 maggio 2021.