30 Luglio 2021 Segnala una notizia
Brianzascherma, prima prova nazionale di fioretto a Treviso

Brianzascherma, prima prova nazionale di fioretto a Treviso

18 Dicembre 2018

E’ mancato solo il risultato importante nella trasferta che gli atleti della Brianzascherma hanno sostenuto nello scorso fine settimana, partecipando alla prima prova nazionale di fioretto a Treviso dedicata agli under 14.

Tutti però si sono comportati al meglio, a partire dai più piccoli Davide Mantice e Sebastiano Zoiatra i Maschietti, Ginevra Marchetti e Maria Elvira Bigatti tra le Bambine; anche se con un po’ di emozione la loro prima prova nazionale si è conclusa a metà della classifica.

Ci si aspettava un po’ di più dai Giovanissimi Gabriele Villa ed Edoardo Mignanego, considerato gli ottimi risultati conseguiti nelle prove regionali, così come dai Ragazzi  Simone Pezzuto e Leonardo Maria Milazzo; anche loro non sono riusciti a scollarsi dalla metà classifica.

Tra le Allieve Carlotta Lauri si è ben difesa riuscendo a mancare per un soffio l’ingresso tra le migliori 16 atlete in gara mentre tra le Giovanissime Sveva Accorrà è uscita dalla gara nel turno che l’avrebbe classificata tra le migliori 32.

Decisamente al di sotto delle loro possibilità Edoardo Vasta e Daniele Corti tra gli allievi, usciti male al secondo turno di eliminazione diretta,

Era questa l’ultima gara del 2018; la prossima, gara regionale dedicata ai Cadetti ed alle squadre del Gran Premio Giovanissimi, si terrà nel fine settimana dell’Epifania.

(foto archivio MBNews)

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi