Quantcast
San Fiorano, sottopasso allagato. Il Comune: "Problema non risolvibile" - MBNews
Attualità

San Fiorano, sottopasso allagato. Il Comune: “Problema non risolvibile”

Gli allagamenti sono causati da un difetto strutturale del sottopasso che p stato costruito al di sotto del livello della fognatura.

sottopasso-via-bandiera-villasanta3-mb

Nessuna soluzione definitiva al problema degli allagamenti del sottopasso di San Fiorano. Sarebbe infatti un difetto strutturale a causare i continui allagamenti che si verificano in caso di maltempo prolungato o di acquazzoni intensi. Situazione che comporta la chiusura temporanea della strada tramite due semafori collegati a dei sensori posti nel tratto più basso del sottopasso che fanno scattare il rosso in caso di raggiungimento dei 10 cm di acqua sul fondo.

La questione, secondo il Comune, sta tutta nel fatto che è stato costruito al di sotto del livello della fognatura e l’acqua piovana non scende quindi direttamente nelle tubature  ma viene raccolta in una vasca sotto la strada e pompata in un secondo momento verso le fognature. Un processo evidentemente troppo lento per sostenere grandi quantità d’acqua in arrivo come in caso di periodi prolungati di maltempo o di forti acquazzoni.

Il sottopasso di San Fiorano è stato costruito con un difetto strutturale a cui non possiamo porre rimedio. Due anni fa – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Natalizi– per mettere in sicurezza la strada abbiamo installato dei sensori che in caso di allagamento fanno scattare il semaforo rosso posto all’inizio del sottopasso così da bloccare le auto”.

La chiusura del sottopasso causa non pochi disagi ai residenti del quartiere che in caso di maltempo devono trovare strade alternative per raggiungere casa o per recarsi al lavoro.

Nei giorni scorsi il sottopasso si è allagato diverse volte e lunedì è stato chiuso anche con delle transenne per consentire la pulizia delle griglie di scolo dell’acqua.