07 Agosto 2020 Segnala una notizia
Villasanta dice basta alle deiezioni canine abbandonate: in arrivo 31 nuovi cestini

Villasanta dice basta alle deiezioni canine abbandonate: in arrivo 31 nuovi cestini

29 Novembre 2018

Tra qualche settimana non ci saranno proprio più scuse per i proprietari incivili di cani che lasciano le cacche dei loro amici a quattro zampe sui marciapiedi. Villasanta sarà infatti invasa da nuovi cestini per la raccolta delle deiezioni canine. Ne sono stati ordinati 31 che il Comune posizionerà su tutto il territorio ma, in particolare, nei pressi delle aree cani e sui percorsi più battuti dai proprietari dei cani, come le piste ciclabili.

Si tratta di una novità perché Villasanta attualmente è sprovvista di questi contenitori e i sacchetti con le deiezioni canine vengono buttati nei classici cestini dei rifiuti che si trovano sulle strade.

Nello specifico ci saranno 7 nuovi cestini per le deiezioni canine che verranno fissati a terra tramite un basamento e 24 che invece verranno posizionati attaccati ai pali della luce.

L’investimento complessivo da parte del Comune è di otto mila euro e comprende anche la fornitura di 500 sacchetti da inserire nei contenitori. Non è per ora prevista invece la distribuzione gratuita agli utenti dei singoli sacchetti.

“Abbiamo deciso di dotare Villasanta di questi cestini per la raccolta delle deiezioni canine – ha spiegato Gabriella Garatti, assessore all’ambiente- così da incentivare il comportamento civile dei conduttori dei cani. Si tratta di cestini realizzati in materiale di qualità a basso impatto ambientale. Verranno consegnati nelle prossime settimane e verranno installati entro l’inverno“.

I nuovi contenitori, in alcuni casi, andranno a sostituire i classici cestini dei rifiuti. “In questo modo – ha concluso l’assessore Garatti- argineremo il fenomeno del conferimento dei rifiuti domestici all’interno dei cestini pubblici”. I contenitori delle deiezioni canine saranno infatti dotati di coperchio antintrusione proprio per evitare l’inserimento di rifiuti di grandi dimensioni, come, appunto, quelli domestici.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Monza, la storia di Francesco Cingi, barista dell’Auchan in cammino sulla via Francigena

Ceetrus, la società che gestisce la galleria commerciale, ha ricomprato gli scarponi rubati al monzese. Il Direttore Corrado Stivanin: "Vogliamo sostenerlo in questo suo percorso diventando una sorta di assicurazione contro eventuali disagi o momenti di difficoltà che potrà trovare lungo il cammino".

Monza, crolla il tetto dell’ex Pastori Casanova: paura in via Dante

Forte boato in via Dante Alighieri a Monza. Poco dopo le 13 di oggi, giovedì 6 agosto, è crollata una parte del tetto della palazzina abbandonata.

Lissone, 230mila euro per supportare gli asili e le scuole dell’infanzia

Un sostegno straordinario alle strutture private e paritarie del territorio con l’obiettivo di continuare a garantire il diritto all’istruzione dei più piccoli.

ATS Brianza, allergia dopo un tuffo nel lago? E’ la dermatite del bagnante

Sono pervenute alla U.O. di Igiene e Sanità Pubblica dell'A.T.S. della Brianza segnalazioni di dermatiti pruriginose a seguito di immersione nelle acque del lago di Como (ramo di Lecco) e del lago di Pusiano.

Covid, Regione: nuove regole d’accesso in rsa, centri diurni disabili e comunità teraperutiche

"La prevenzione di nuovi focolai in queste strutture - spiega l'assessore - rimane una priorità assoluta. Nessuno intende abbassare la guardia."