13 novembre 2018 Segnala una notizia
Torna l'imperdibile concorso fotografico “Scatti in Brianza”!

Torna l’imperdibile concorso fotografico “Scatti in Brianza”!

8 novembre 2018

Anche quest’anno torna “Scatti in Brianza” il concorso fotografico organizzato dal Gruppo Valle Nava in collaborazione con il Parco dei Colli Briantei –  e con il Patronicio del Parco Regionale della Valle del Lambro – per ripuntare sguardo (e obiettivo) sul nostro territorio.

Non solo tradizione, ma anche nuove categorie in concorso quest’anno!

Confermata la tradizionale categoria “#Fauna“,  scatti ogni anno incredibili, immagini che raccontano la vita degli animali che popolano le nostre terre. E’ una novità la categoria chiamata “#Vita nel Parco” dedicata esclusivamente alle foto scattate all’interno del Parco dei Colli Briantei, alla ricerca dei tanti modi possibili di vedere e vivere il parco; immagini che sappiano raccontare in un istante il valore che il parco, i suoi scenari, i suoi sentieri, i suoi eventi, possono dare all’esperienza di chi lo vive da visitatore estemporaneo o, quotidianamente, da abitante.  Un’altra innovazione vedrà la classica categoria dedicata al “Paesaggio” dividersi in tre sotto categorie: la prima “#Bellezza“, alla ricerca delle belle vedute, degli angoli incantevoli, degli scenari che in tante sue parti la Brianza sa ancora offrire; la seconda “#Vita in campagna” dedicata all’operosità contadina, ai paesaggi dell’agricoltura, a ciò che resta della Brianza rurale; infine, la terza e  ultima sottocategoria “#Denuncia” focalizzata sui paesaggi della denuncia, su quegli scorci, vedute, frammenti, che rendono evidente come in alcuni casi il rapporto tra uomo e natura abbia subito uno strappo, debba essere ripensato.

L’idea è quindi di continuare a rilevare con l’obiettivo fotografico ogni aspetto bello e poetico delle nostre terre, mettendo però maggiore attenzione sulle azioni dell’uomo, sia quando, con una saggezza antica, hanno saputo e sanno costruire paesaggi armonici ed equilibrati, sia quando, al contrario, abbiano compromesso o stiano compromettendo l’ambiente che ci circonda.

Ricordiamo brevemente che le foto dovranno pervenire all’indirizzo vallenava@gmail.com in formato digitale, dal 5  al 25 novembre 2018.
Ogni partecipante potrà inviare un massimo di 3 fotografie (di categorie diverse o della medesima categoria) in un’unica mail, in cui dovrà indicare: nome, cognome, numero di telefono ed indirizzo e-mail dell’autore dello scatto, luogo di realizzazione, titolo dell’immagine e categoria per la quale intende proporre ogni singolo scatto.

Per ogni altra informazione vi invitiamo a prendere visione del bando di concorso (cliccando qui).

Sperando di vedervi partecipare numerosi, vi invitiamo fin d’ora alla serata di premiazione finale che si terrà giovedì 13 dicembre 2018, alle ore 21, presso il Municipio di Camparada.

Buoni scatti!

 

Immagine d’apertura di Danilo Ferrario, uno dei vincitori del concorso “Scatti in Brianza” 2017

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Ritrovato il ragazzo scomparso: immigrato lo aiuta. Era a Roma

E' stato ritrovato a Roma, Reda Kaoutari, il 15enne scomparso il 23 ottobre scorso. A segnalare la sua presenza nella capitale un uomo di origini marocchine.

Villasanta, infortunio sul lavoro: operaio ferito portato in ospedale

Ferito ad un braccio un dipendente della Alimeco. Sul posto con la massima urgenza gli uomini del 118.

Agguato alla prof del Floriani: il cerchio si stringe su due studenti

Dopo lunghe e approfondite indagini, a due settimane dal fattaccio, sarebbero state individuate in due studenti le responsabilità del gesto che ha portato la scuola alla ribalta della cronaca nazionale

Capannone trasformato in discarica abusiva alle porte della Brianza

La scoperta è del NOE dei Carabinieri di Milano: una vera montagna di spazzatura (60 tonnellate) composta in particolare da materie plastiche che avrebbe potuto essere data alle fiamme

Negozi storici, 1.427 in Lombardia. Ecco i “pionieri” della Brianza

Sono 18 mila in Lombardia, il 2,2% di tutte le imprese, rispetto al 1,2% in Italia. Sono concentrate a Milano e Monza con circa 10 mila.