14 Giugno 2021 Segnala una notizia
Solaro, esplosione in piena notte in via Pertini: probabile atto intimidatorio

Solaro, esplosione in piena notte in via Pertini: probabile atto intimidatorio

9 Novembre 2018

Un grosso boato in piena notte e tanta paura tra i residenti in via Pertini a Solaro: intorno alle 4.30 della notte tra mercoledì 7 e giovedì 8 novembre, una forte esplosione si è verificata sotto i portici, all’altezza del civico 34, davanti al lounge bar Black Devil. Le vetrine sono state infrante, mentre il locale non ha subito grossi danni agli interni.

L’esplosione ha svegliato gli abitanti della zona, avvertita non solo nella via ma anche nelle strade adiacenti. Sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri: nessun danno è stato registrato ai danni di persone, mentre le forze dell’ordine hanno immediatamente avviato le indagini per scoprire la dinamica di quanto accaduto.

Dalle prime ricostruzioni, sembra probabile che si sia trattato di un gesto doloso e che a esplodere sia stata una bomba carta: in questo caso, tra le ipotesi al vaglio, c’è quella che possa essere stato un grave atto intimidatorio.

Il bar interessato, infatti, è di proprietà di Domenico Vottari del clan di San Luca (RC), leader del gruppo di ultras del Milan che porta lo stesso nome del locale; l’uomo è anche pregiudicato ed è stato in carcere per l’omicidio di Mauro Telò, imbianchino di Limbiate ucciso nel settembre 1990 all’interno del parco delle Groane per questioni legate allo spaccio di droga.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi