07 Luglio 2020 Segnala una notizia
Monza, “Serate di architettura”: domani ospite l'architetto Giuseppina Grasso Cannizzo

Monza, “Serate di architettura”: domani ospite l’architetto Giuseppina Grasso Cannizzo

14 Novembre 2018

Prosegue con il sesto incontro della rassegna “Serate di architettura al Belvedere 2018”. Giovedì 15 novembre appuntamento presso l’aula magna del Liceo Artistico Statale “Nanni Valentini” in Villa Reale a Monza con l’architetto Maria Giuseppina Grasso Cannizzo.

L’iniziativa, promossa dalla Commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Monza e Brianza, in collaborazione con Triennale di Milano, nasce con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico non solo specialistico sui temi dell’architettura, del design e del paesaggio.

La rassegna, che terminerà giovedì 29 novembre, ospita progettisti di fama internazionale con l’intento di far emergere le “diverse voci” del panorama progettuale italiano e internazionale, giocando sulla diversità di approccio e visione come elemento di ricchezza della proposta.

L’OSPITE

Maria Giuseppina Grasso Cannizzo si laurea nel 1974 in Architettura presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza. Dal 1974 al 1980 si dedica prevalentemente all’attività didattica presso il corso di restauro dei monumenti della Facoltà di Architettura di Roma con il prof. Franco Minissi. Nel 1980 si trasferisce a Torino dove collabora, per la Fiat Engineering, al progetto di ricostruzione dei centri storici in Basilicata. Dal 1986 vive in Sicilia. Nel 2008 è fra i cinque architetti invitati al concorso per la curatela e l’allestimento del Padiglione Italiano della XI Biennale di Architettura Di Venezia. Nel 2016 la giuria della XV Biennale di Architettura di Venezia le assegna la Menzione Speciale per l’installazione Onore Perduto con cui partecipa alla mostra Reporting from the front curata da Alejandro Aravena. Nel 2018 partecipa alla mostra FREESPACE, XVI Biennale di Architettura di Venezia, curata da Yvonne Farrell e Shelley McNamara.

Selezione di contributi a seminari, convegni, cicli di conferenze ed attività didattica

2018 – partecipa al ciclo di conferenze Storie Di Architetti Italiani 3, Istituto Di Cultura Italiano, Istanbul
2016 – partecipa al ciclo di conferenze Lezioni Di Architettura, Accademia di Architettura, Mendrisio
2015 – partecipa al ciclo di conferenze 5×3, Ecole Polytechnique, Losanna
2014 – vince il concorso per la cattedra A. LIBERA, bandito dall’Università di Trento ed il concorso come Visiting Professor presso l’Academy of fine Arts di Vienna
2010 – organizza con il Royal Institute of Technology di Stoccolma e partecipa come docente al Workshop Vittoria / Stoccolma. Intervento sul quartiere Forcone, Vittoria
2010 – incarico dell’insegnamento di Composizione Architettonica ed Urbana, Laboratorio di Tesi, Facoltà di Architettura, Siracusa
2009 e 2010 – incarico dell’insegnamento di Arredamento ed Architettura degli Interni, Facoltà di Architettura, Palermo
2007 – titolare del workshop Conservare / Convertire: il progetto di trasformazione della casa contemporanea, IUAV, Venezia
2006 – titolare del workshop di progettazione architettonica Di seconda mano, Facoltà di Architettura Federico II, Napoli 

Principali premi e riconoscimenti

2016 –  menzione speciale per la partecipazione  alla Mostra Reporting from the front , XV  Biennale di Architettura di Venezia
2013 – finalista per il BIGMAT ’13, International Architecture Award
2013 – segnalata per il Mies van der Rohe Award
2012 – vince RIBA Awards/EU per la realizzazione di una casa a Noto – FCN, progetto inserito nella shortlist per lo Stirling Prize 2012
2012 – vince il premio Medaglia d’Oro alla Carriera assegnato dalla Giuria della Triennale di Milano
2012 – finalista per l’AIT AWARD,e per il WAN House of the Year Award 2012
2011 – l’Accademia di Belle Arti di Macerata le ha conferito il titolo di Accademico Honoris Causa con l’assegnazione del Premio Svoboda al talento artistico e creativo
2006 – finalista al premio Medaglia d’oro per l’Architettura Italiana
2006 – menzione d’onore per l’European Architectural Award Plaster
2005 – RIBA Awards/EU nella sezione commerciale, entrando così a far parte della long list per lo Stirling Prize 2005
2003 – segnalata per il premio Medaglia d’oro per l’Architettura Italiana e per il Mies van der Rohe Award

Mostre

2018 – FREESPACE, mostra curata da Yvonne Farrell e Shelley McNamara, XVI Biennale di Architettura, Venezia
2016 – Reporting From The Front, mostra curata da Alejandro Aravena, XV Biennale di Architettura, Venezia
2016 – Architecture As Art, mostra curata da Pierluigi Nicolin, Hangar Bicocca, Milano
2014 – Loose Ends, mostra personale, AUT Architektur und Tirol, Innsbruck
2014 – Piccola Utopie. Architettura italiana del terzo millennio tra storia, ricerca e innovazione, mostra curata da Pippo Ciorra, MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, Roma
2011 – Re-cycle, mostra curata da Pippo Ciorra, MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, Roma
2004 – Metamorph, mostra curata da Mirko Zardini, Padiglione Italiano della XI Biennale di Architettura, Venezia 

Monografie

  1. Giuseppina Grasso Cannizzo, Loose Ends, a cura di Sara Marini, Aut / Lars Müller Publishers 2014
  2. Giuseppina Grasso Cannizzo, Vuoto attivo, Casa Editrice Libria 2011
  3. Giuseppina Grasso Cannizzo, Maria Giuseppina Grasso Cannizzo, a cura di Chiara Rizzica, Casa Editrice Libria 2006

Sara Marini, Sull’autore. Le foreste di cristallo di Maria Giuseppina Grasso Cannizzo, Quodlibet 2017

 

ULTIMO INCONTRO

Giovedì 29 novembre Martin Rauch chiude il ciclo di incontri, l’architetto che costruisce edifici senza usare il cemento.

Per informazioni Ordine degli Architetti di Monza e Brianza www.ordinearchitetti.mb.it. Tel. 039.2307447.1, www.mb.camcom.it. Tel. 039/2807598.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Covid, un nuovo decesso a Seregno. La 38esima vittima da inizio emergenza

Il Coronavirus miete una nuova vittima a Seregno, la 38esima da inizio emergenza. A commentare la triste notizia è il sindaco Alberto Rossi. 

Brugherio, cresce il numero delle sorveglianze attive. Troiano “Non abbassate la guardia”

Nella giornata di ieri la provincia di Monza e Brianza ha registrato 5 nuovi casi positivi al Coronavirus. Ecco gli ultimi aggiornamenti forniti dal sindaci brianzoli.

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 6 luglio

Sono 111, di cui 76 a seguito di test sierologici e 23 'debolmente positivi', i nuovi contagi Covid in Lombardia.

Arcore, da Elisabetta Baggio a “Leli Neeraja” per amore della danza indiana

L'arcorese, insegnante di danza orientale e di yoga, trascorre ogni anno tre mesi in Rajastan per studiare una danza classica originaria dell'Orissa.

Asfalti Brianza, la perizia del Comune: “L’attività è insalubre (di prima classe)”

Megafono dei residenti è anche il Comitato Sant'Albino, che ha analizzato la perizia nel dettaglio. "L'azienda non può più stare vicino ai centri abitati", ci spiegano.