16 Ottobre 2019 Segnala una notizia
Benemerenze del Coni per Milano e la Città Metropolitana: ecco i premiati

Benemerenze del Coni per Milano e la Città Metropolitana: ecco i premiati

23 Novembre 2018

Sono state assegnate ieri  pomeriggio alla presenza dell’assessore regionale allo Sport e Giovani, Martina
Cambiaghi, le Benemerenze del Coni per Milano e la Città Metropolitana.

I RICONOSCIMENTI – Sono stati premiati società e dirigenti, con le ‘Stelle’, per il merito sportivo; i tecnici per il merito tecnico, con il tradizionale riconoscimento delle ‘Palme’, che hanno ricordato il risultato e l’impegno sportivo di 35 Federazioni e Discipline associate; 129 atleti (di cui 53 di una squadra di football americano) vittoriosi in un titolo Mondiale, quattro titoli Europei e 36 titoli italiani.

SPORT SUL PODIO DELLE FONTI EDUCATIVE – “Dopo famiglia e scuola –  ha spiegato Martina Cambiaghi – lo sport è la terza principale fonte educativa. E’ trasversale, unisce ed è un mezzo di comunicazione formidabile. Un connettore sociale incredibile, un antidoto al disagio. Lo sport parla di valori, significati ed emozioni. Tocca sempre il cuore. E’ un ambiente sicuro che aiuta ad avere fiducia negli altri. Se sfruttato a dovere, lo spot può portare anche a consensi ampissimi. Oggi celebriamo tante facce dello sport di Milano e della Città Metropolitana”.

LA LOMBARDIA SOSTIENE LO SPORT – “Come Regione Lombardia – ha proseguito – sosteniamo lo sport. E tutte le volte che il territorio lombardo ospita eventi importanti siamo di fronte a un’importate opportunità per tutto il movimento sportivo lombardo, olimpico e paralimpico, per sostenere gli atleti della
Lombardia, ma anche per ricordare i tanti Lombardi che hanno scritto pagine importanti della storia dello sport”.

I CAMPIONI PREMIATI – Sono stati premiati: Elena Bertocchi (Tuffi), Matteo Rizzo (Pattinaggio Figura Ghiaccio), Eleonora Anna Giorgi (Atletica Marcia) e Rosario Maddaloni (Badmington) oltre all’importante riconoscimento andato al Circolo Della Spada “Mangiarotti”.

GRANDE ESEMPIO DALLA SCHERMA – “La Lombardia è stata in questo anno un attore importante per la Scherma italiana – ha sottolineato Martina Cambiaghi -: basti ricordare la perfetta organizzazione dei Campionati Italiani Sorgenia Milano 2018, che si sono disputati nel mese di giugno. La scherma è uno sport bellissimo. E’ pulito, appassionante e vincente. Anzi, è la disciplina sportiva che più ha vinto nella storia dell’Italia ai Giochi, lo sport principe del movimento azzurro ed è da sempre esempio per l’intero sport italiano”. “Abbiamo riportato la grande scherma a Milano – ha concluso l’assessore Cambiaghi -, il miglior biglietto da visita in vista della decisione del Congresso mondiale a Parigi, nel mese di dicembre, circa l’assegnazione dei Mondiali 2021. Un ulteriore ottimo banco di prova per dimostrare come la Lombardia risponda presente ai grandi eventi sportivi”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Monza, 84enne alla guida con patente e assicurazione scaduta si perde e finisce in un fossato

Per l'anziano è scattata la multa, il ritiro della patente e il sequestro dell'auto.

Monza, bufera sulla Ztl in via Bergamo. Arena: “Tolta per una questione di sicurezza”

Il provvedimento, adottato nella via della movida monzese, fa riferimento al periodo estivo, quando il via vai di monzesi e non solo è più inteso. 

Ottobre mese della prevenzione: Monza si tinge di rosa con Synlab CAMLei

Dal 28 ottobre, una settimana dedicata alla salute della donna, con un programma fitto di convegni e open day

Strisce blu: a Lissone Fratelli d’Italia lancia una raccolta firme contro il pass sosta

Nel comune di Lissone polemiche per il nuovo pass sosta. Fratelli d'Italia: "siamo dalla parte dei cittadini". Da domani il modulo per aderire alla raccolta firme.

Sagra nella zucca: a Mezzago la festa del tortello e dei sapori autunnali

Tre giorni di buon cibo, corsi di cucina, scambio di semi, mercatini agricoli, laboratori e giochi per più piccini.