Quantcast
Lissone, Angelo d’oro 2019: proposte entro il 30 novembre - MBNews
Sociale

Lissone, Angelo d’oro 2019: proposte entro il 30 novembre

Le proposte potranno pervenire da qualsiasi cittadino, corredate dall’indicazione del nominativo e da una motivazione.

lissone-angelo-doro-edizione2018

Le proposte potranno pervenire da qualsiasi cittadino, corredate dall’indicazione del nominativo e da una motivazione. C’è tempo fino a venerdì 30 novembre 2018 per presentare all’ufficio protocollo del Comune di Lissone le candidature per la benemerenza civica “Angelo d’oro” che nel 2019 giungerà alla sua sesta edizione.

Compito di un’apposita Commissione, composta dal sindaco Concettina Monguzzi, dal presidente del Consiglio comunale e da 5 consiglieri (3 di maggioranza e 2 di minoranza), è quello di individuare benemeriti (persone o associazioni) che abbiano in qualsiasi modo dato lustro alla Città, accrescendone il prestigio ed operando con disinteressata dedizione.

I nominativi presentati dalla cittadinanza lissonese entro il termine del 30 novembre saranno quindi valutati da una commissione appositamente costituita. Il conferimento del premio avverrà in occasione della cerimonia celebrativa del 17 marzo, istituita dal Parlamento italiano come “Giornata dell’Unità, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”.

La Civica Benemerenza denominata “Premio Angelo d’oro” è un riconoscimento – che consiste in una medaglia d’oro e in un attestato di benemerenza – da assegnare annualmente a persone o associazioni che abbiano in qualsiasi modo dato lustro alla Città, accrescendone il prestigio ed operando con disinteressata dedizione.

Le Civiche Benemerenze verranno assegnate in relazione alle seguenti tipologie, nel numero complessivo di 3 per ciascun anno:

1. Classe I  – Benemeriti in ambito scientifico, letterario, artistico, del mondo dello spettacolo e dello sport
2. Classe II – Benemeriti nel campo dell’insegnamento, della formazione e dell’ educazione
3. Classe III – Benemeriti in campo economico, produttivo, imprenditoriale e istituzionale nonché promotori di nuove iniziative che abbiano contribuito allo sviluppo della città
4. Classe IV – Benemeriti nell’ambito sociale, umanitario, assistenziale e di volontariato nonché per atti di coraggio o per particolari manifestazioni di amore verso la comunità locale
5. Classe V – Enti, associazioni o istituzioni benemeriti

Di seguito, i benemeriti a cui è stato conferito il premio Angelo d’oro:

PRIMA EDIZIONE (2014)
Silvano Lissoni
Livio Cazzaniga
Maurizio Arosio (alla memoria)

SECONDA EDIZIONE (2015)
Romano Erba
Ditta O.E.B. – ora BRUGOLA O.E.B. INDUSTRIALE S.p.A.
Suore Infermiere di San Carlo

TERZA EDIZIONE (2016)
Pierino  Zappa
Sandro Pergolini
Associazione Stefania e Carlo Gariboldi (alla memoria).

QUARTA EDIZIONE (2017)
Carlo Pirola
Avis Lissone
Croce Verde Lissone Onlus

QUINTA EDIZIONE (2018)
Virginia Frisoni
Coniugi Silvano Radaelli e Maria Grazia Mussi
Gianni Radaelli

 

Nella foto d’apertura l’edizione 2018 dell’Angelo d’oro