20 Febbraio 2019 Segnala una notizia
Conoscere il proprio cane e gestirlo in città: due incontri a Caponago e Brugherio

Conoscere il proprio cane e gestirlo in città: due incontri a Caponago e Brugherio

21 Novembre 2018

Sarà un fine mese all’insegna dell’approfondimento del pur complesso “pianeta cane” e di tutto ciò che serve a migliorare la convivenza con l’uomo nel contesto urbano. Due, infatti, sono gli incontri-dibattito che vedono la collaborazione della sezione ENPA di Monza e Brianza, da sempre sensibile a queste problematiche. Vediamoli in dettaglio:

Aree cani? Tutti le vogliono!

Il tema delle aree cani, le sospirate zone riservate ai quattrozampe che ogni proprietario vorrebbe avere vicino casa, è quello dell’incontro “Aree cani? Sì, no, forse…” organizzato dal comune di Caponago (MB) in collaborazione con ATS veterinaria e ENPA sezione di Monza e Brianza venerdì 23 novembre alle ore 21 all’auditorium comunale presso il plesso scolastico di via De Gasperi.

Interverranno:

· Monica Buzzini – Sindaco di Caponago
· Maria Enrica Galbiati – Vice Sindaco di Caponago
· Dott. Fabio Ravanelli – Medico veterinario – Dirigente ATS Monza e Brianza
· Giorgio Riva – Presidente ENPA Sezione di Monza e Brianza e Coordinatore ENPA Lombardia
· Ilaria Cerrato – Educatrice cinofila presso il parco/canile intercomunale di Monza

La colpa è sempre del padrone!

Giovedì 29 novembre, invece, è in programma l’incontro “Cani cattivi o cattivi padroni?”, organizzato dall’associazione Confido in Brugherio e ENPA sezione di Monza e Brianza e con il patrocinio del comune di Brugherio (MB).

L’appuntamento è alle ore 21 alla sala consiliare del comune di Brugherio in piazza Cesare Battisti.

Interverranno:

· Marco Antonio Troiano – sindaco di Brugherio
· Dott. Diego Perego – direttore servizio igiene urbana veterinaria ATS Brianza
· Ivano Vitalini – istruttore cinofilo e docente formatore FICSS
· Giorgio Riva – presidente ENPA Monza e coordinatore ENPA Lombardia
· Dott.ssa Valentina Dal Buono – responsabile ufficio legale ENPA Monza e Brianza
· Dott.ssa Valeria Pellegrino – medico veterinario libero professionista
· Giuseppe Di Liddo – presidente Confido in Brugherio
· Nunzia Sciavarrello – fondatrice e socia di Confido in Brugherio

Sarà un’utile occasione di confronto per affrontare i problemi che possono nascere da une scorretta gestione del cane, perché non finiremo mai di ribadire che non sono le razze a essere pericolose, sono i singoli cani che possono diventare tali se finiscono nelle mani sbagliate.

L’ingresso è libero. I cani non sono ammessi.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Aggressione in stazione a Monza. I genitori: “Fate di più per la sicurezza dei ragazzi”

Polizia locale, esercito non bastano a rendere sicura la stazione di Monza. Uno studente è stato malmenato da quattro stranieri. Solo un loro connazionale lo ha salvato dal peggio.

Brugherio, scatta l’allarme “mostro”. I Carabinieri invitano a fare denuncia

Un maniaco fermerebbe i ragazzini cercando di convincerli a salire in macchina. Il primo episodio si sarebbe verificato fuori dalla media Kennedy

Casello di Agrate, i sindaci a Fontana: “Avevi promesso, ora mantieni!”

Il leghista Corbetta: "Il sindaco non si sposta, proponiamo scontistiche per i pendolari". La rabbia dei Primi Cittadini del vimercatese

Sciopero Rovagnati: i sindacati bloccano i cancelli delle sedi di Villasanta e Biassono

Da parte del consorzio è arrivata la proposta di un documento con la promessa di assumere i 15 lavoratori iscritti al sindacato ancora in capo alla vecchia cooperativa.

Monza, morta anziana investita nel parcheggio dell’Esselunga

La donna di 89 anni è stata urtata da una Fiat 500 che stava facendo manovra