20 Novembre 2019 Segnala una notizia
Capannone trasformato in discarica abusiva alle porte della Brianza

Capannone trasformato in discarica abusiva alle porte della Brianza

12 Novembre 2018

Sessanta tonnellate di rifiuti accatastate abusivamente in un capannone a Cinisello Balsamo. La scoperta è del Nucleo Operativo ed Ecologico dei Carabinieri di Milano, coadiuvati dai militari della stazione cittadina. Una vera montagna di spazzatura, composta in particolare da materie plastiche, che avrebbe potuto essere data alle fiamme allo scopo di cancellarne le tracce.

Il quantitativo e la tipologia di rifiuti rinvenuti è tale da potersi ipotizzare non solo la presenza di una vera e propria discarica abusiva, ma anche un’illecita attività di gestione, raccolta e smaltimento di rifiuti speciali. Per tale motivo i responsabili sono stati denunciati in stato di libertà e segnalati alla Procura della Repubblica di Monza per gestione illecita dei rifiuti.

Il capannone industriale, del tutto privo di autorizzazioni per lo stoccaggio dei rifiuti, è stato sottoposto a sequestro mentre sono già in corso le attività di caratterizzazione dei rifiuti rinvenuti, allo scopo di poter conseguentemente procedere al corretto smaltimento.

I Carabinieri del NOE, guidati dal Maggiore Camillo Di Bernardo, portano avanti da tempo un’incessante attività volta a prevenire il fenomeno degli incendi di rifiuti attraverso la ricerca e il sequestro di capannoni adibiti a discarica abusiva nel territorio. In questo contesto rientra il controllo effettuato all’interno di una fabbrica dismessa di Cinisello, che ha portato alla scoperta della discarica abusiva.

Meno di un mese fa, un brianzolo era finito nei guai dopo che il NOE aveva scoperto un’altra discarica abusiva a Cornaredo: anche in quel caso una montagna di rifiuti, 1200 metri cubi, erano stoccati all’interno di uno stabilimento industriale e smaltiti in maniera del tutto illegale.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Pop Up Restaurant: a Monza apre il primo Temporary Week Restaurant d’Italia

L’inaugurazione avverrà nel weekend del 23 e 24 novembre in Via Appiani 20.

Controlli anti prostituzione e scambismo al Colleoni: 50 persone identificate

Oltre 50 persone e circa 35 veicoli controllati, diverse contravvenzioni rilevate: è il bottino dei controlli mirati e straordinari messi in atto, durante il weekend, dai Carabinieri.

L’appello, aiutatemi a trovare casa: “Siamo in 4 e mio padre ha l’alzheimer”

Una situazione difficile con una famiglia con un reddito, ma che si vede continuamente chiudere le porte in faccia.

Monza, zona Boscherona: ma cosa sta succedendo ai cartelli stradali?

Nel quartiere a nord della città i cittadini denunciano numerosi casi di segnali manomessi, obsoleti e danneggiati. E chiedono un intervento più efficace dei tecnici del Comune.