19 Settembre 2020 Segnala una notizia
Cgil MB: Officina Giovani e Afol per aiutare i giovani "neet"

Cgil MB: Officina Giovani e Afol per aiutare i giovani “neet”

28 Novembre 2018

Un seminario di presentazione di “Yes I Start Up”: l’opportunità di un percorso di formazione gratuito di 80 ore per accompagnare i giovani ad aprire un’impresa.

È l’ultima iniziativa messa in piedi da Officina Giovani in collaborazione con Afol, Agenzia Formazione Orientamento Lavoro, di Monza e Brianza. È rivolto ai NEET, ossia i giovani tra i 15 e i 29 anni che non studiano né lavorano e dà la possibilità di accedere a prestiti agevolati che vanno dai 5.000 ai 50.000, senza interessi e senza la necessità di garanzie reali o personali.

Il primo appuntamento è previsto per mercoledì 5 dicembre alle 16, a Monza in via Monte Oliveto 10, sede del coworking di NidiL, la categoria della Cgil che si occupa di precari e disoccupati.

Il progetto rientra nell’ambito del finanziamento di “Garanzia giovani 7.1. Attività di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo startup di impresa” e l’obiettivo di promuovere e sostenere l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità attraverso un’attività formativa, preparatoria e di accompagnamento finalizzata all’accesso al fondo SELFIEmployment. L’azione formativa deve consentire al NEET di acquisire le conoscenze di base per la creazione e la gestione di un’attività imprenditoriale e per la corretta redazione del business plan.

“Officina Giovani nasce con l’obiettivo di dare risposte ai più giovani; – ricorda Lino Ceccarelli, responsabile dello spazio di via Monte Oliveto – ci preoccupano, in particolare, i cosiddetti NEET che faticano ad inserirsi nel mondo del lavoro pur avendo già terminato, o prematuramente abbandonato, gli studi”.

Con “Yes I Start Up” i giovani NEET saranno accompagnati in percorsi di conoscenza degli strumenti dell’autoimprenditorialità e di sviluppo delle proprie attitudini: da un lato, quindi, una formazione sulle nozioni generali di management d’impresa e, dall’altro, un percorso mirato a consolidare la propria idea di impresa formalizzando una richiesta di finanziamento.

“Quello dei NEET è un fenomeno preoccupante, dobbiamo esplorare le cause profonde di questo disagio. Con la preziosa collaborazione di Afol vogliamo provare ad orientare questi giovani nella direzione del lavoro e della formazione”, ha concluso Ceccarelli.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Monza capitale del buon vino: al via Monza Wine Experience

Fino a domenica protagonista in città la manifestazione che ha come protagonista il vino.

Incidente mortale in Valassina, arrestato il pirata della strada

L'autore del sinistro, invece che prestare soccorso, è scappato a piedi. Mentre era diretto verso la propria casa gli uomini della caserma di Muggiò lo hanno individuato e arrestato.   

Arcore: tre giorni di festa in Villa Borromeo d’Adda

Moltissime le attività e le iniziative in programma da sabato 19 a lunedì 21 settembre, il tutto in massima sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti.

“Ciàpa sü e porta a cà”: il primo gioco in scatola sulla Brianza. L’idea di due giovani concorezzesi

L'uscita del gioco è prevista per fine ottobre.

Villa Reale chiusa, Cgil Monza e Brianza: “Le istituzioni tutelino i lavoratori”

Il sindacato scende in campo al fianco dei dipendenti di "Cultura Domani", la società che per conto del concessionario privato gestisce parte del monumento, a casa da mesi senza stipendio.