12 Maggio 2021 Segnala una notizia
Maltempo, Arcore alberi caduti in via San Martino: in programma il taglio di 12 pioppi

Maltempo, Arcore alberi caduti in via San Martino: in programma il taglio di 12 pioppi

5 Novembre 2018

Verranno tagliati 12 pioppi in via San Martino ad Arcore. La decisione arriva dopo che solo negli ultimi quattro mesi sono accaduti due episodi che hanno messo in serio pericolo la zona. Il primo nel mese di luglio quando un pioppo è caduto danneggiando due auto e un palo della luce e il secondo è di settimana scorsa quando un altro albero è rovinato a terra travolgendo quattro auto parcheggiate.

Un problema di stabilità delle piante che si verifica in caso di forte vento e di maltempo e che ha sollevato non poche preoccupazioni nella cittadinanza anche in considerazione del fatto che su via San Martino si affaccia anche il centro sportivo frequentato da bambini e famiglie.

I lavori sono stati aggiudicati nei giorni scorsi e rientrano nel budget di circa 90mila euro stanziato per il 2018 per interventi di manutenzione e potatura del verde pubblico. Sono inoltre già in programma e a bilancio anche ulteriori interventi di potatura per il 2019 e il 2020 per un importo di oltre 100mila euro l’anno.

Procederemo appena possibile con il taglio di circa 12 pioppi. Si tratta di quelli più grandi– ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Fausto Perego-. Gli alberi più piccoli e più giovani per ora non verranno coinvolti nell’intervento ma saranno oggetto, così come tutte le essenze presenti nella via, di uno studio da parte di un agronomo che valuterà la situazione nel dettaglio. Gli alberi tagliati verranno sostituiti con altre essenze“.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi