24 Maggio 2019 Segnala una notizia
Tra le eccellenze di Apa-confartigianato: tour guidato con Eurodeputata Lara Comi

Tra le eccellenze di Apa-confartigianato: tour guidato con Eurodeputata Lara Comi

27 Novembre 2018

Un tour guidato attraverso alcune delle migliori PMI brianzole. L’obiettivo è far conoscere all’Europa le realtà artigianali “attraverso un lavoro costante, continuo e con un gioco di squadra. Perché conoscere il territorio è l’elemento principale per raggiungere l’obiettivo, ossia la tutela e la valorizzazione della piccola media impresa”. A Dirlo è stata l’Eurodeputata al parlamento europeo Lara Comi.

Laura Comi e il presidente APA Giovanni Barzaghi da Passoni Titanio Srl

Apa-Confartigianato parte in tour, una visita guidata assieme al presidente Giovanni Barzaghi e al segretario generale, Paolo Ferrario e una decina di rappresentanti del direttivo. L’Onorevole Lara Comi è l’ospite d’onore, condotta attraverso le eccellenze produttive della Brianza. È successo ieri, lunedì 26 novembre. Tre le aziende visitate. Passoni Titanio Srl, Riva Logistic e la Giuseppe Dell’Erba Snc. L’intento della giornata è stato quello di visitare per conoscere. Per capire e quindi spiegare la realtà artigianale italiana all’Europa.

Del resto, va sottolineato, le proporzioni cambiano. Se in Italia una PMI conta tra i 15 e i 20 dipendenti, nel resto dell’Europa i numeri divergono. Radicalmente. Raggiungendo anche gli oltre 100 dipendenti. Aziende, le PMI europee, che per noi rappresentano invece già imprese di grandi dimensioni. Una differenza, questa, che non poche volte può causare dei problemi, soprattutto per quanto riguarda i bandi. Ecco che la domanda, che è poi soprattutto un’esigenza, verte su come l’Unione Europea percepisca il nostro Made in Italy artigianale. Come far si che venga meglio compreso affinché la politica possa sostenerlo? Sentiamo le dichiarazioni in esclusiva di Lara Comi e del presidente Apa Confartigianato, Giovanni Barzaghi.

“Puoi capire i problemi solo se parli con gli imprenditori”, asserisce l’Eurodeputata. E per quanto riguarda la strategia, che a livello europeo possa aiutare il mercato italiano, “uno degli aspetti fondamentali – spiega Lara Comi – è l’armonizzazione, ossia avere regole uguali per tutti come l‘unione fiscale che possa così rendere più competitivi i nostri imprenditori nei confronti degli altri stati membri, che hanno una tassazione più agevolata”.

Si tratta quindi di una fotografia della realtà. Le imprese visitate non sono state casuali. Tutte e tre, infatti, operano all’interno di un mercato mondiale e nonostante tutto, rappresentano un’eccellenza. Quella dell’artigianalità italiana.

Le dimensioni diverse, forse, per come il mercato italiano è strutturato, potrebbero invece rappresentare un punto di forza. Il problema, invece, potrebbe essere altrove. Nello sviluppo della tecnologia e in una forma mentis in grado di rendere i piccoli medi artigiani più competitivi. E non è un caso che il presidente di Apa Confartigianato ponga l’accento su questa artigianalità. “Bisogna portare – spiega – il massimo della tecnologia, del sapere fare e dell’intelligenza artigiana nell’industria e nella sua innovazione. Un momento di difficoltà economica – sottolinea Barzaghi – può essere superato solo introducendo un modo di lavorare che segue la tecnologia e l’intelligenza della persona”.

GLI ARTIGIANI

Da una parte Passoni, con i suoi 70 punti vendita in tutto il mondo. “La nostra peculiarità – spiegano i titolari – è quella di creare delle relazioni tra il nostro prodotto ed il cliente”. E dati alla mano, sono 350 i pezzi prodotti annualmente con un fatturato di circa 1,5 milioni. Pezzi unici, quelli di Passoni, creati in modo artigianale. “Qualità e italianità”, quasi uno slogan che è invece un marchio di fabbrica.

Dall’altra parte Riva Logistic. “Lavoriamo ovunque, soprattutto negli Usa, ma i problemi principali sono quelli di reperire personale con specifiche competenze e il fatto, che almeno in Europa, non ci sia un’armonia legislativa”. Riva riprende quindi il discorso fatto da Lara Comi e deciso afferma quanto sia indispensabile “armonizzare un sistema fiscale che non è per niente armonizzato e dove l’Iva rappresenta una barriera da abbattere”. Verso un’unione fiscale insomma, per un Europa, è il caso di dirlo, più armonica.

“Chi supera la crisi – diceva Einstein – supera se stesso senza essere superato”. Ed è di questo che si parla. A volte però non basta. A volte, davvero, serve un aiuto che arrivi dall’alto. Ed è questa la speranza, sempre ultima a morire. La visita è stata fatta. L’Europa recepirà il messaggio?

 

In foto d’apertura a partire da sinistra: Giuseppe dell’Erba, consigliere categoria Edilizia APA; Claudio Riva, Presidente Autotrasportatori APA; Paolo Perego, Presidente Istituto Gatti; Florindo Cereda, vice Presidente APA Confartigianato Imprese; Giovanni Barzaghi, Presidente APA Confartigianato Imprese; Lara Comi, Europarlamentare; Paolo Ferrario, Segretario generale APA Confartigianato Imprese; Matteo Speziali, Direttore MBNews; Enrico Messa, Presidente Assemblea rappresentanti APA; Giovanni Mantegazza, Presidente Confartigianato Lissone; Maurizio Benedetti, Presidente Confartigianato Monza.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Massimo Chisari
Milanese di nascita, brianzolo d'adozione. Guardo il mondo attraverso la mia macchina fotografica. Osservo. Cerco. E tramite le parole, racconto. Amo il giornalismo, quello sincero perché scrivere significa smettere di respirare per raccontare con il cuore. Ho due grandi passioni. L'arte e la letteratura, quella russa soprattutto. Ma ho un unico grande amore, anzi due. I miei due cani, Hubert e Brunhilde.


Articoli più letti di oggi

Sparatoria a Varedo: ferito gravemente un 34enne

Colpi di pistola a Varedo: ferito un 34enne. E’ accaduto questa mattina, giovedì 22 maggio, nel piazzale della stazione.

Meda, avevano in casa una bomba e la usavano come schiaccianoci

L'ordigno della Seconda Guerra Mondiale era a casa di una coppia di ignari anziani. È stato recuperato e fatto brillare

Sui muri scrivono “Lega razzista”. La candidata (di origine peruviana) risponde

La Lega da sempre è accusata di essere razzista. La politica nazionale di Salvini che chiude i porti e accusa il Papa accende la polemica anche nelle amministrative

Maltempo, grandine sul Monzese: distrutti piselli, mais e frumento

a. La bomba d’acqua e la successiva grandinata hanno tritato la verdura in maturazione, come i piselli e le fave, oltre a colpire decine di ettari di cereali.

Monza Visionaria: grandi applausi per il concerto di apertura in Duomo

Giunto alla settima edizione il festival musicale firmato Musicamorfosi, riempirà di musica ed eventi la città per tutto il fine settimana.