19 dicembre 2018 Segnala una notizia
Questa estate boom di accessi negli ospedali della Brianza

Questa estate boom di accessi negli ospedali della Brianza

11 ottobre 2018

Sempre di più, con un’età media sempre più alta e con una complessità assistenziale sempre maggiore. A un mese dalla fine dell’estate ATS Brianza, che riunisce i presidi ospedalieri del territorio, ha diffuso i dati del lavoro del periodo estivo del Pronto Soccorso. Dall’analisi risulta che le persone che hanno avuto bisogno di recarsi al PS sono aumentate dell’1% e che l‘età media si attesta intorno ai 46 anni, in crescita sia rispetto al 2017 sia rispetto al 2016. Anche i codici gialli e quelli rossi sono aumentati nell’ultima estate, la più calda dal 1800 a oggi.

“Assistiamo dal 2016 a un trend di crescita costante nel numero degli accessi al PS da parte della popolazione residente – sottolineano Luca Cavalieri d’Oro ed Emanuele Amodio, epidemiologi dell’ATS – L’età media si attesa a quasi 46 anni, anche qui in leggera crescita rispetto allo scorso anno e a quello precedente: l’aumento dell’aspettativa di vita della popolazione si ripercuote anche sul pronto soccorso”.

Tra il 2016 e 2018 è aumentata la complessità assistenziale media (codici gialli e rossi) con la conseguente crescita del carico di lavoro e della difficoltà dei casi affrontati in pronto soccorso.

“Quanto alle giornate con maggiore numerosità di accessi, si evidenziano picchi il lunedì, cui segue un rapido decremento nei giorni successivi, senza che le strutture vadano in sofferenza – proseguono i due esperti – A luglio e ad agosto, in concomitanza con le ferie estive, gli accessi diminuiscono in quasi tutti i PS. Per quel che riguarda i tempi di attesa medi, in particolare i codici bianchi e i codici verdi, sono allineati al passato (di poco oltre l’ora) nonostante l’aumento del carico assistenziale. Infine abbiamo monitorato quotidianamente gli accessi e ed il bollettino Humidex in modo da anticipare eventuali disagi da calore e segnalare tutto prontamente alle Direzioni Sanitarie: per fortuna il caldo è stato importante ma senza notevoli picchi continuativi che configurassero vere e proprie onde di calore”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Monza e Brianza, mercoledì sera previsti fino a 5 cm di neve

Nessuna particolare criticità è prevista dalla Protezione civile. La neve arriverà domani sera.

Monza, la Provincia ci riprova con la tangenzialina dell’ospedale

Dopo avere bandito la gara d'appalto, l'ente di via Grigna sta affidando i lavori per il completamento della Sp6. Valore dell'appalto: 2,7 milioni di euro

Villa Reale, i fuochi d’artificio della festa privata fanno infuriare il sindaco

I fuochi d'artificio in Villa Reale fanno il "botto" in consiglio comunale facendo infuriare il primo cittadino, nonché presidente del Consorzio, Dario Allevi. 

Buzz avvelenato. “Come fanno ad esistere persone così perfide?”

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera. Il cane di due persone è stato avvelenato ad Oreno. "Fate attenzione quando tenete il cane in giardino"

Medicina smart al San Gerardo: in Chirurgia Toracica arriva una app dedicata ai pazienti

Si tratta del primo programma in Italia per la raccolta dati domiciliare tramite app dei pazienti trattati chirurgicamente per carcinoma polmonare.